VIDEO - Teppista distrugge i cartelli del San Paolo con i petardi! Borrelli: "Deve essere punito e risarcire"


Giambattista Cucci
Video
1 GEN 2020 ORE 16:17

Sui social sta circolando un filmato di un ragazzo che fa esplodere con dei petardi i cartelli all'esterno dello stadio San Paolo.

Una scena davvero ignobile, un gesto che non può essere considerato solo una semplice "bravata", sui social circola un filmato di un ragazzo che con dei petardi distrugge un cartello all'esterno dello stadio San Paolo. Il ragazzo, autore dello scellerato gesto, ha poi pubblicato tutto sul suo profilo Instagram come quasi a vantarsene. Un gesto che denota una preoccupante inciviltà di alcuni ragazzi per un bene pubblico come è lo stadio partenopeo di Fuorigrotta.

Francesco Emilio Borrelli, consigliere Regionale dei Verdi, ha pubblicato sul suo profilo Facebook il filmato di tale ragazzo condannandalo a giusta ragione: "Questo teppista da quattro soldi distrugge i cartelli dello stadio San Paolo con i petardi e se ne vanta. Abbiamo trasmesso le immagini alle forze dell'ordine perchè sia individuato, punito e condannato a risarcire i danni", ha scritto Borrelli. Centinaia anche i commenti dei napoletani sdegnati per il gesto del ragazzo all'esterno del San Paolo. Per vedere il filmato: CLICCA QUI

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
GAZZETTA - È il fallimento del progetto Napoli! De Laurentiis corregga gli errori, alla fine della partita...Napoli, i tifosi se la prendono con Gattuso: "Scelta folle del mister, rischiamo la B!"
Napoli-Fiorentina, le pagelle de Il Mattino: "Ospina sfida le leggi della gravità. Allan corre meno del solito"RETROSCENA - Allan ha chiesto scusa a mister e compagni: la reazione di Gennaro Gattuso
Torino-Younes, dipende tutto da Iago Falque! Operazione di mercato tra i granata e la Roma?IL MATTINO - Luperto disastroso! Tre assenze pesantissime. Allan corre dritto negli spogliatoi
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.