VIDEO - Liverpool, durissimo scontro tra i tifosi del Napoli e la polizia inglese: cinque arresti!


Redazione
Video
27 NOV 2019 ORE 23:39

Bruttissime scene quelle che arrivano da Liverpool dove alcuni tifosi del Napoli sono stati arrestati a causa di diverse accuse.

Scontri durissimi  prima del fischio d'inizio di Liverpool-Napoli, partita di Champions League del girone E: protagonisti i tifosi partenopei e polizia locale. Cinque napoletani sono stati arrestati, alcuni con l'accusa di oltraggio e razzia dopo lo scoppio di combattimenti in Walton Breck Road e violazione della quiete pubblica. Attualmente tutti e cinque sono detenuti presso la stazione di polizia. Ecco quanto scrive il giornale Liverpool Echo sulla base di una testimonianza.

Le parole di chi era presente: "Erano armati di cinture e cercavano guai, quando hanno visto che filmavo mi hanno lanciato una bottiglia. Solo l'arrivo della polizia a cavallo li ha fatti desistere e allontanare". Davvero bruttissime le immagini che arrivano dalla città inglese dove questa sera si è giocata la partita tra Liverpool e Napoli, finita 1-1 grazie ai gol di Dries Mertens e Lovren. Con questo punto gli azzurri si avvicinano agli ottavi di Champions.

Ecco le immagini tratte da youtube:

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
CLASSIFICA SERIE A - La Roma ferma l'Inter e va a +9 sul Napoli, ma Ancelotti ha una grossa chance!PRIMA PAGINA CORRIERE - Ancelotti vinci, altrimenti guai grossi! L'Inter frena, per Sarri esame Ciro
Zoff: "Ancelotti risolverà i problemi del Napoli, ma deve aiutarsi da solo! Nello spogliatoio..."FOTO - Napoli, striscione Curva B: "Tu che vai allo stadio, diserta! Per stare vicino a tuo figlio..."
VIDEO - Boavista-Benfica 1-4, doppietta di Vinicius: l'ex Napoli ancora una volta decisivoInter, Conte bacchetta i tifosi: "Così non va! Mi preme dire una cosa importante a tutti"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.