VIDEO - Clamoroso Morelos, fa il gesto del "tagliagole" ai tifosi: scoppia la polemica


Redazione
Video
29 DIC 2019 ORE 22:31

Emozioni senza fine ne derby vinto dalla formazione di Steven Gerrard, il gesto di Alfredo Morelos ha scatenato le polemiche.

Il derby scozzese dei Rangers ha regalato grandi emozioni. Il match contro il Celtic ha visto la vittoria della formazione allenata dall'ex centrocampista del Liverpool e della Nazionale Inglese Steven Gerrard, riuscita a portare a casa i tre punti dopo una partita molto "tirata" e conclusa sul risultato finale di 1-2. Il vantaggio iniziale è stato firmato da Kenta poco dopo la mezz'ora, mentre il momentaneo pareggio è stato sigliato al quarantaduesimo minuto del primo tempo dall'attaccante francese Edouard.

Il gol decisivo è arrivato solo al venticinquesimo, grazie ad una giocata di Katic. Da dieci anni i Rangers non vincevano questa sentitissima sfida, che stavolta ha visto verificarsi qualcosa di ancora più inatteso: ad Alfredo Morelos, attaccante colombiano classe 1996 dei Rangers, sono saltati i nervi, come dimostrano i due gialli presi nel giro di 5', che hanno portato ad un inevitabile cartellino rosso. Uscendo dal campo si è reso protagonista anche di un brutto gesto nei confronti dei tifosi avversari, facendo il gesto del tagliagole rivolto alle tribune, scatenando le polemiche.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
VIDEO - Rrahmani, azioni difensive e giocate del nuovo centrale del Napoli! Un colosso di 192 cmLaudisa: "Mercato del Napoli è terminato, Roma su Mertens. Su Callejon..."
Di Marzio annuncia: "Ha firmato con il Napoli! Contratto di cinque anni da 1,8 milioni di euro"UFFICIALE - Ashley Young è dell'Inter, Conte esulta: definite le cifre dell'affare
SKY - Rrahmani-Napoli, c'è la firma! Le cifre dell'affare. Lunedì ci sarà il tesseramentoSimeone: "Morata sul filo del fuorigioco come Inzaghi. Senza Var andava perchè era alla Juve!"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.