VIDEO - Basakeshir-Roma, Pellegrini colpito da un oggetto: testa sanguinante, episodio gravissimo!


Redazione
Video
28 NOV 2019 ORE 20:52

Bruttissimo episodio accaduto nel corso del match che i giallorossi hanno vinto per 3 reti a 0: Pellegrini colpito alla testa.

Episodio molto grave accaduto a Istanbul dopo pochi minuti della ripresa del match tra Basakeshir e Roma. Lorenzo Pellegrini, infatti, in attesa di battere un calcio d'angolo, è stato colpito da un oggetto lanciato dagli spalti: le immagini non lasciano dubbi, il calciatore è stato centrato in pieno. Il centrocampista giallorosso è rimasto a terra e ha perso un po' di sangue. E' stato poi medicato a bordo campo ed è regolarmente rientrato sul terreno di gioco.

CLICCA QUI PER VEDERE LE IMMAGINI

Davvero immagini brutte che fanno tornare alla mente la famosa monetina che colpì Alemao, ex mediano del Napoli, nel corso del match contro l'Atalanta a Bergamo nella stagione 1989-90. Al termine di quell'anno il club partenopeo conquistò il suo secondo tricolore. Quell'episodio grave di cui fu involontario protagonista il calciatore brasiliano indusse il giudice sportivo ad assegnare la vittoria a tavolino agli azzurri. Servirebbe anche in questo caso una decisione importante da parte dell'UEFA. La Roma ha comunque vinto 3-0.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - ControNapoli, esordio shock per Gattuso: va tutto alla rovescia!PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Parma letale, ahi Gattuso! Fame Juve, nervi Inter: Conte in silenzio
Marani: "Gattuso ha un problema da risolvere nel Napoli, riguarda Lorenzo Insigne"Tifoso del Napoli in diretta a Kiss Kiss: "Ero in Curva B, gli steward hanno chiesto agli Ultras di..."
Balzaretti: "Koulibaly, che ingenuità! Non è facile per Gattuso, ma a Napoli farà bene perchè..."Tonfo Napoli, superato record negativo della stagione 2007-2008. Ma Reja non aveva una squadra simile
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.