VIDEO - Auriemma: "Una crisi del Napoli così pesante non la ricordavo. Guardiamoci negli occhi..."


Redazione
Video
7 DIC 2019 ORE 23:36

Il noto giornalista, attraverso il suo canale YouTube, ha commentato il pareggio del Napoli sul campo dell'Udinese.

Raffaele Auriemma, giornalista di Tuttosport,  ha rilasciato alcune dichiarazioni attraverso il proprio canale YouTube. Queste le sue parole: "Siamo a nove partite senza vittoria, sette in campionato. Una crisi così non la ricordo nell’era di Aurelio De Laurentiis, altro che reazione, nel primo tempo abbiamo visto una squadra ancora più moscia di prima eppure dopo il ritiro dovevano essere tirati come molle. Non so come se ne possa uscire nella situazione attuale".

Poi ha aggiunto: "Sempre più gente chiede l’esonero di Carlo Ancelotti. Guardando questa rosa, onestamente, è impensabile che possa restare sette partite in campionato senza vincere. E’ un problema di manico. Si può andare avanti così? De Laurentiis si faccia due conti”. Ed in effetti il Napoli, con questa rosa, non può essere a -12 dalla Lazio di Simone Inzaghi che ora sogna addirittura lo scudetto dopo aver battuto la Juventus di Maurizio Sarri. Ecco il video:

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Ferrara: "Gattuso, quanti errori! Il 'criminale' calcistico è lo stesso. Ora c'è un solo coro da intonare"GAZZETTA - È il fallimento del progetto Napoli! De Laurentiis corregga gli errori, alla fine della partita...
Napoli, i tifosi se la prendono con Gattuso: "Scelta folle del mister, rischiamo la B!"Napoli-Fiorentina, le pagelle de Il Mattino: "Ospina sfida le leggi della gravità. Allan corre meno del solito"
RETROSCENA - Allan ha chiesto scusa a mister e compagni: la reazione di Gennaro GattusoTorino-Younes, dipende tutto da Iago Falque! Operazione di mercato tra i granata e la Roma?
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.