Manchester City, niente blocco di mercato dalla Fifa: sospiro di sollievo per Guardiola


Redazione
Varie
13 AGO 2019 ORE 19:41

Arriva la tanto attesa decisione della Fifa in merito al blocco di mercato per il Manchester City. Il club inglese aveva commesso delle irregolarità.

Nessun blocco di mercato per il Manchester City. Il club inglese rischiava un simile provvedimento dopo avere aver infranto la regola che impone il divieto di trasferimenti internazionali per giocatori di età inferiore ai 18 anni: la Fifa ha però deciso in infliggere al club inglese solo una multa pari a circa 340mila euro. "La commissione disciplinare della Fifa - si legge nel comunicato - ha sanzionato il Manchester City per violazioni relative a trasferimenti di internazionali e la registrazione di giocatori sotto l’età di 18 anni".

"La commissione disciplinare - si continua a leggete sul comunicato - ha preso in considerazione il fatto che il Manchester City ha accettato la sua responsabilità e ha sanzionato il club con una multa di 370mila franchi svizzeri". Una somma che di certo non spaventa i Citizens, che in questa sessione di mercato hanno sborsato 70 milioni per prendere Rodri dall’Atletico Madrid. La decisione della Fifa, come sottolinea l'edizione on line della Gazzetta dello Sport, potrebbe scatenare polemiche oltremanica: il Chelsea ha avuto il blocco di mercato in entrata per due sessioni a causa di un’infrazione simile al regolamento, e ha fatto appello.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Icardi ultimatum! Ancelotti ha fretta, De Laurentiis avvisa MauritoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juventus, a chi la dai questa maglia? Sanchez sì, Dybala noRAI - Se sfuma Icardi arriva Llorente! C'è l'accordo con il giocatore. Verdi bloccato da Ancelotti
GRAFICO RAI - Serie A, la griglia campionato. Napoli secondo. Atalanta quinta, il Milan è ottavoClaudia Garcia: "Campionato? Inter favorita, non credo che Sarri vincerà lo Scudetto. Il Napoli..."RAI - Icardi, colpo di scena! L'Inter ha l'accordo con il Monaco. Offerto ingaggio da 12 milioni
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.