Litigio con Mertens? La moglie Kat zittisce tutti con una bella immagine di Napoli: "Mi manca casa"


Redazione
Varie
11 LUG 2019 ORE 23:39

Nelle ultime ore si era diffusa una notizia secondo la quale Mertens e la moglie avrebbero duramente litigato.

Un cronista di una testata giornalistica belga avrebbe rivelato un’accesa discussione in spiaggia tra Dries Mertens e la moglie Kat. La coppia ha avuto diversi problemi in passato, poi superati e risolti, ma gli animi in quest’occasione si sarebbero surriscaldati non poco. Il giornalista ha rivelato che i due avrebbero cominciato a gridare a voce molto alta e si sarebbe scorto un linguaggio del corpo tutt’altro che pacifico e scherzoso. Tutto rientrato nel giro di pochi minuti.

Kat Kerkhofs, compagna di Dries Mertens, attraverso una foto pubblicata sui social network, ha voluto allontanare con forza le indiscrezioni secondo le quali la sua presunta volontà di lasciare Napoli avrebbe portato ad un litigio con l'attaccante belga in forza agli azzurri di Carlo Ancelotti. Kat, sul suo profilo ufficiale Instagram, ha pubblicato una foto di Napoli con la seguente frase: "Missing home" ("Mi manchi casa", ndr).

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
LBDV – Napoli-James: la corsa contro il tempo, la fiducia "interna" e lo spauracchio Atletico sul RealPaoletti a valanga: "De Laurentiis, basta fesserie! Il San Paolo è dei napoletani, pagati uno stadio nuovo"IL GIORNALE - Juventus, mercato ingordo! Fatta per De Ligt, altri due grandi nomi nel mirino
CORRIERE - Mario Rui potrebbe restare a Napoli. Possibile valida alternativa a GhoulamJames, Real Madrid infastidito dalla parole di De Laurentiis! Saltato il doppio colpo con LozanoDAL BELGIO - Onyerkuku nel mirino del Napoli! L'Everton fissa il prezzo. Può ricorprire più ruoli
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.