Libero prende di mira D'Angelo: "Disastrosa performance: umiliato in diretta, sfottò brutale"

Redazione » Varie11 FEB 2019 ORE 19:38

L'edizione online del giornale che fa sempre discutere per i suoi titoli prende di mira il noto cantante napoletano.

Libero.it distrugge Nino D'Angelo per la performance di Domenica In, dovuta a guasti tecnici, titolando: "Disastrosa performance di Nino D'Angelo: umiliato in diretta, sfottò brutale", poi va nei dettagli: "Un clamoroso flop, quello di Nino D'Angelo e Livio Cori al Festival di Sanremo, dove con il brano Un'altra luce hanno vinto il cucchiaio di legno: ultima piazza. Ai due è stato rimproverato più volte il fatto che la canzone in napoletano stretto fosse incomprensibile ai più. E Nino D'Angelo e Livio, all'indomani dell'ultima posizione, si sono presentati a Domenica In di Mara Venier, dove hanno dovuto fronteggiare incredibili problemi: sia con l'orchestra che andava fuori tempo (tanto che i cantanti si sono fermati affermando che i musicisti andavano troppo veloce) sia con l'audio, che saltava".

Poi chiosa: "Insomma, la loro esibizione è stata a lungo rimandata e solo dopo lunghi minuti sono riusciti a cantare. E nel bel mezzo della performance, su Twitter, ecco piovere lo sfottò brutale contro il duo: "Con i sottotitoli forse era meglio", commentava un utente. In calce una foto di Nino D'Angelo sottotitolato... con caratteri arabi".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
TV LUNA - Formazione Napoli, Mertens non ci sarà! Sciolto il dubbio sul portiereWanda Nara riapre all'Inter: foto di Icardi in lacrime e con la maglia nerazzurraIl Milan batte l'Atalanta, Gattuso bravo in campo e fuori: risposta da fuoriclasse su Higuain!
Da Torino suonano l'allarme: "Mercato, la Juve può commettere una imperdonabile sciocchezza!"Lucarelli: "Mazzarri può fare un brutto scherzo al Napoli. Do un consiglio agli attaccanti del Torino"Boateng, che giornata: prima il debutto col Barca, poi la triste scoperta. Rubati gioielli per 300mila euro
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.