Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

ESCLUSIVA - Mandragora non dimentica Napoli, splendido gesto di un figlio della città!

Scritto da Francesco Manno in Varie28 DIC 2017 ORE 21:47

I partenopei di Sarri, battendo i calabresi, chiuderebbero il girone di andata al primo posto in classifica diventando, di fatto, campione d'inverno.

La gara tra Crotone e Napoli sarà sicuramente una delle sfide più interessanti della giornata numero diciannove del campionato italiano di Serie A. I partenopei, infatti, battendo i calabresi, chiuderebbero il girone di andata al primo posto in classifica diventando, di fatto, campioni d'inverno. Crotone-Napoli sarà particolarmente interessante anche per la presenza di Rolando Mandragora. Il centrocampista è nato a Napoli nel 1997 e ha dato i primi calci ad un pallone sui campetti di Scampia. Ha sostenuto tanti provini in giro per l'Italia prima di finire nel mirino della Juventus Campione d'Italia. La società bianconera lo ha prestato al Crotone e Rolando si sta prendendo delle grandi soddisfazioni. Diventato titolare inamovibile, si è tolto la gioia di siglare il primo goal in Serie A nella sfida contro il Benevento.

Rolando Mandragora, tuttavia, è rimasto un ragazzo serio, sensibile, fiero della propria napoletanità. Come appreso in esclusiva da AreaNapoli.it, il forte centrocampista, la sera del 24 dicembre, si è recato all'Ospedale Santobono per regalare sorrisi ed abbracci a tante persone meno fortunate. La presenza del calciatore del Crotone ha scatenato i bambini presenti che, per qualche ora, hanno dimenticato i loro problemi per salutare il loro idolo. Mandragora è un figlio di Napoli e, a differenza di altri, dimostra concretamente di continuare ad amare la propria città.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie