Diletta Leotta, che gaffe con Handanovic! Il portiere dell'Inter: "Vedo che sei ben informata"


Alessandro Sepe
Varie
3 DIC 2019 ORE 15:03

Clamorosa gaffe di Diletta Leotta nel corso della premiazione della nona edizione del Gran GalÓ del calcio tenutosi ieri sera al Megawatt Court di Milano.

Nel corso della nona edizione del Gran Galà del calcio tenutosi ieri sera al Megawatt Court di Milano, clamorosa gaffe di Diletta Leotta, che per l'occasione ha presentato la serata dei premi relativi al calcio italiano. Samir Handanovic, calciatore sloveno, portiere dell'Inter di cui è capitano, e considerato uno dei migliori portieri della sua generazione, per terza volta in carriera è entrato a far parte della top 11 della Serie A come miglior portiere.

Ma quando l'atleta nerazzurro è salito sul palco per ritirare il premio, la presentatrice lo ha accolto così: «Questa per te è la prima volta su questo palco. Quanto è importante ricevere questo premio?». Handanovic però ha corretto subito la Leotta: «È la terza volta. Vedo che sei ben informata, però non importa ti scuso». La bionda presentatrice è apparsa un po' imbarazzata per l'errore nei confronti del portiere sloveno dell'Inter.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Auriemma: "Ancelotti ammettesse di aver fallito, la decisione pi¨ corretta Ŕ rassegnare le dimissioni"Sarri piange: "Espulsione di Cuadrado severa. Secondo tempo condizionato da episodi..."
VIDEO - Auriemma: "Una crisi del Napoli cosý pesante non la ricordavo. Guardiamoci negli occhi..."La Juventus perde contro la Lazio, Sarri nella bufera. Tifosi furiosi: "Dov'Ŕ il suo gioco? A Napoli..."
MEDIASET - Ancelotti rischia l'esonero! Dato incredibile ed inaccettabile nel primo tempoCLASSIFICA SERIE A - Lazio a +12 sul Napoli, ora sogna lo scudetto! Sarri trema, Conte scappa
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicitÓ in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.