Clamoroso Rami, arriva la lettera di licenziamento del Marsiglia: svelato l'increscioso motivo


Redazione
Varie
13 AGO 2019 ORE 14:41

Il difensore è stato licenziato dopo l'ospitata televisiva all'insaputa del suo club di appartenenza.

L'Olympique Marsiglia ha licenziato Adil Rami, colpevole di aver partecipato ad una trasmissione tv saltando l'allenamento con la scusa di un infortunio. A riportare la storia è il francese 'L'Equipe', secondo cui il club francese ha risolto il contratto del 33enne difensore di origine marocchina (con ancora due anni di contratto) a causa dei suoi comportamenti tutt'altro che professionali. L'ultima goccia sarebbe stata, appunto, la sua partecipazione al game show televisivo "Fort Boyard" dopo aver comunicato al club di non poter allenarsi con la squadra perché infortunato.

Come evidenzia ANSA, i legali del difensore hanno già fatto sapere di voler portare il club in tribunale. Rami e a Marsiglia dal 2017 dopo aver indossato le maglie di Lilla, Valencia, Milan e Siviglia. Rami è sempre al centro di questioni che vanno al di là del calcio giocato, in passato si è parlato di lui per la love story con una star americana, molto probabilmente anche stavolta non la passerà liscia, l'ospitata televisiva potrebbe costar cara al difensore ex Milan.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Icardi ultimatum! Ancelotti ha fretta, De Laurentiis avvisa MauritoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juventus, a chi la dai questa maglia? Sanchez sì, Dybala noRAI - Se sfuma Icardi arriva Llorente! C'è l'accordo con il giocatore. Verdi bloccato da Ancelotti
GRAFICO RAI - Serie A, la griglia campionato. Napoli secondo. Atalanta quinta, il Milan è ottavoClaudia Garcia: "Campionato? Inter favorita, non credo che Sarri vincerà lo Scudetto. Il Napoli..."RAI - Icardi, colpo di scena! L'Inter ha l'accordo con il Monaco. Offerto ingaggio da 12 milioni
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.