Calcioscommesse, pentito confessa: "Trovato nuovo modo infallibile, sapete cosa fanno ora i capitani?"


Redazione
Varie
13 AGO 2019 ORE 11:47

Il pentito Alfredo Sartore rivela un metodo ritenuto "sicuro" e "infallibile" per indirizzare le partite di calcio a fini di lucro.

Calcioscommesse, riecco l'allarme: trovato un metodo ritenuto infallibile per scommettere sulle partite del campionato italiano. Un modo "sicuro" - riferisce Il Mattino - che richiede un coinvolgimento minimo di un paio di giocatori: i due capitani. Il tutto è stato rivelato dal pentito Alfredo Sartore, nel corso delle indagini sulla camorra del rione Traiano. Stando a quanto riferito dal pentito, quando i due capitani delle rispettive squadre vengono chiamati dall’arbitro per il lancio della monetina, c’è un accordo segreto che consente di indirizzare la scelta dell’arbitro.

Da questo patto segreto, poi, la camorra è in grado di scommettere e incassare soldi, anche se non è chiaro su quale piattaforma avvengano le puntate. L'uomo dice di aver assistito, qualche anno fa, a una conversazione tra Vincenzo Cutolo e alcuni amici calciatori, durante una partita di calcetto nei campi di Agnano: "Ero vicino a loro, che parlavano di calcio scommesse. Dicevano che era più facile non coinvolgere i calciatori ma puntare sul kick off, che sarebbe la monetina di chi batte il calcio d’inizio, perché in questo modo si coinvolgeva soltanto il capitano dell’altra squadra". Indagini in corso ma al momento non risultano calciatori sotto inchiesta.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
"Amici come prima", Ancelotti può decidere di lasciare il Napoli dopo aver battuto il Genk! Lo scenarioSKY - Scintilla Napoli: non solo Ibrahimovic, ADL pensa ad un doppio colpo di mercato!
Chiariello: "Koulibaly messo sul mercato, la sua avventura è ad horas. Ad Allan hanno promesso..."SKY - Ibrahimovic tentato dal Napoli, ADL è pienamente in corsa! Ci sono due problemi col Milan
Clamoroso Ancelotti: numeri "impietosi", non fa così mai dai tempi della Reggiana! I dettagliCaressa: "Ho due domande sul Napoli. Sentita la teoria di Ancelotti? Mi sbilancio e dico..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.