"Ancelotti non ha visitato gli spogliatoi del San Paolo", circola un'altra versione dei fatti. C'è tensione!


Redazione
Varie
11 SET 2019 ORE 23:33

Grande tensione tra il Napoli e le autorità che dovevano assicurare che gli spogliatoi del San Paolo fossero già ultimati.

Carlo Ancelotti si è detto furioso per lo stato dei lavori degli spogliatoi dello stadio San Paolo. La ditta dei lavori e l'Assessore allo Sport hanno invece rassicurato che tutto sarà ultimato per venerdì come da programma, quello che è certo è che c'è una certa tensione tra le parti. Sul web la pagina Facebook, Il Napulegno, riporta una loro versione dei fatti: "Ancelotti non ha visitato gli spogliatoi del San Paolo Mi scoccia fare il piccolo Sherlock Holmes, ma stavolta il cinismo della proprietà della SSCN ha superato ogni limite, ed è giusto che si sappia la verità. Ancelotti oggi NON È MAI STATO AL SAN PAOLO. La visita agli spogliatoi c’è stata, ed è stata condotta da Edo De Laurentiis e dal medico sociale del Napoli. Gli spogliatoi sono quasi ultimati, come dimostrano anche le foto diffuse in serata, anche se ci si ridurrà all’ultimo minuto di venerdì, e la situazione sabato non sarà ottimale per l’inevitabile puzza di pittura e la polvere che non sarà possibile rimuovere integralmente".

"Non una conclusione corretta né piacevole dei lavori, che potevano e dovevano concludersi un po’ prima per il rispetto dovuto agli atleti. Ma nulla che giustifichi un comunicato così sguaiato e aggressivo da parte del Napoli, e soprattutto l’uso cinico della figura di Ancelotti, tirato in ballo solo per la sua notorietà ed il prevedibile effetto mediatico. Un comportamento indegno, che giunge dopo altri tweet recenti del Napoli di ben altro tenore sullo stato dei lavori, e che guarda caso avviene proprio nella settimana della firma della convenzione decennale. Pensavo che su questa materia De Laurentiis avesse già toccato il fondo, con le pagine di giornali acquistate e dedicate alla monnezza di qualche tempo fa. Mi sbagliavo. E mi dispiace molto che una persona come Carlo Ancelotti, che non c’entrava nulla in questa squallida diatriba, abbia prestato il fianco (sempre che lo abbia fatto in modo consapevole) ad una operazione come questa".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
IL MATTINO - Mertens-Napoli, rinnovo difficile. Il Dalian spinge, ci sono altre quattro ipotesiInsigne: "Il mio parere su Conte e Sarri. Maksimovic fortissimo, ho un messaggio per Chiellini"Juventus, scandalo ultras! Arrestati in 12 per violenza ed estorsione: "Capillare strategia criminale"
IL MATTINO - Mertens, rinnovo difficile. Il Napoli lo considera "vecchio", la reazione del belgaInsigne: "Il discorso con De Laurentiis rimane tra di noi. Non scelto Raiola per andare via! Elmas..."GAZZETTA - Napoli-Liverpool, probabili formazioni. Lozano e Llorente titolari, fuori Mertens!
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.