Alvino esulta per la sconfitta della Juve, piccata risposta dei tifosi bianconeri: "Ci risentiamo venerdì"


Redazione
Varie
17 APR 2019 ORE 12:01

Carlo Alvino, giornalista, ha pubblicato il video della sua esultanza dopo la sconfitta contro la Juventus. Piccata risposta dei bianconeri.

La Juventus ha vissuto una notte da incubo. I bianconeri, a sorpresa, sono stati battuti in rimonta dall'Ajax e devono dire addio al sogno della Champions League. Gli olandesi si sono così qualificati alle semifinali senza rubare nulla, anzi. Hanno dominato l'avversario, soprattutto nella seconda frazione di gioco. Carlo Alvino non ha perso occasione per festeggiare per l'eliminazione della squadra bianconera. Risata fragorosa per il noto giornalista napoletano.

Il video dell'esultanza di Alvino ha fatto il giro del web provocando la piccata risposta dei tifosi della Juventus. "Vedremo se avrai voglia di ridere dopo la gara con l'Arsenal"; "Alvino, sentiamoci venerdì: non riderai"; "Con l'Arsenal non hai speranze"; "Puoi godere solo delle sconfitte altrui", questi i messaggi che si leggono in rete. In basso il video dell'esultanza di Alvino dopo la sconfitta della Juventus.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Bomba dall'Inghilterra, Sky: "Via Spalletti, su Sarri c'è anche l'Inter!". Antonio Conte potrebbe...Martino: "Anche solo le voci sono un pugno nello stomaco, ma siamo sicuri che la Juventus..."SKY - Doppio acquisto del Napoli dall'Atalanta? Zampino di Mertens. Alla Dea approda Lazzari?
Del Genio: "Circolano nomi importanti per l'attacco del Napoli, se arriva anche uno solo miglioriamo"Argentina, doccia fredda per Icardi: escluso dalla lista dei convocati per la Copa America!Cirillo: "Napoli? Segnatevi questo nome. Corbo, favola napoletana al Bologna: bestemmio, ma ricorda..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.