RETROSCENA - Allan-Psg, ADL a Giuntoli: "Vediamo cosa ci dicono!". Il Napoli chiede tanto

Redazione » Rassegna Stampa11 GEN 2019 ORE 11:06

I giornalista Giovanni Scotto, in un suo editoriale per il quotidiano Il Roma, ha analizzato le ultime voci di mercato sul Napoli.

 Inutile perdere tempo: se non torna il boss non si fa nulla. Ed ovviamente il boss del Napoli è Aurelio De Laurentiis. In questi giorni gli affari di mercato, in entrata e in uscita, sono stati discussi dai pur validi collaboratori del presidente, il ds Cristiano Giuntoli e l’ad Andrea Chiavelli. Ma a decidere è Aurelio, ed è per questo che i dirigenti lo aspettano. Tornerà dalla vacanza invernale negli Stati Uniti domani. Domenica non sarà al San Paolo per Napoli-Sassuolo, ma dalla sua casa di Roma si metterà al lavoro per districare alcune situazioni di mercato.

ALLAN. Altra situazione calda è quella relativa a Marques Allan. L’interesse del PSG per il centrocampista brasiliano è concreto, ma non ci sono state offerte ufficiali. Sono i procuratori del brasiliano che hanno sondato la società partenopea, parlando con Giuntoli. Il tema è l’eventuale proposta di ingaggio per l’ex Udinese, che sarebbe non inferiore ai 6 milioni di euro. Oggi Allan ne guadagna poco più di due. Non si conosce quanto il PSG offrirebbe al Napoli: si è parlato di cifre mostruose, di 80 o 90 milioni di euro. In realtà questa è la valutazione che fa il Napoli. A meno di 90 milioni De Laurentiis nemmeno si siede a parlare, per gennaio. Insomma, anche in questo caso serve il suo arrivo. Il presidente ha rapporti diretti con il proprietario del PSG, Nasser Al- Khelaïfi, che De Laurentiis ha conosciuto personalmente. «Vediamo che ci dicono», avrebbe comunicato a Giuntoli.

Ascoltare non vuole dire cedere, naturalmente. De Laurentiis chiede la luna per cederlo al PSG, sapendo che non se ne farà nulla. Ma l’interesse dei francesi è concreto (lo prenderebbero a 30 milioni, forse un po’ di più) e soprattutto darebbero al giocatore un ingaggio di almeno 5-6 milioni di euro. Allan, che pur rinnovando a marzo 2018, guadagna poco più di due milioni, starebbesondando il terreno per un ritocco dell’ingaggio. In pratica un altro rinnovo per “allontanare” il PSG. Il Napoli non può tirarsi indietro, anche perché Ancelotti stravede per il brasiliano. Quindi aperture timide al rinnovo, ma di questo bisognerà parlare con De Laurentiis: appuntamento da fissare.

Fonte: Giovanni Scotto per il Roma

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Allarme Ronaldo, Juve in ansia. Il ruggito di AgnelliMercato, Ancelotti dà un indizio. Akè, Lozano e altri due nomi nel mirino di De LaurentiisPRIMA PAGINA CORRIERE - Raiola su Insigne: "C'è tempo...". Ancelotti: "Voglio restare più di 8 anni"
Santini: "Offerta shock per Koulibaly: per me è stato venduto. Ancelotti vuole un calciatore fortissimo"Infortunio Ronaldo, il calciatore: "Conosco bene il mio corpo: vi dico quando tornerò in campo"Maradona: "Leggete i nomi di questi folli: come si può dire che non avevo rivali?"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.