REPUBBLICA - Rinnovo Milik, il polacco ha chiesto quasi il doppio dell'ingaggio! La reazione di ADL


Redazione
Rassegna Stampa
10 OTT 2019 ORE 08:45

Come riferisce l'edizione odierna di Repubblica il polacco ha chiesto un pesante aumento d'ingaggio per rinnovare.

Arek Milik vuole un aumento d'ingaggio, come riferisce l'edizione odierna di Repubblica, il polacco il contratto con il Napoli ce l’ha già, fino al 30 giugno del 2021, anche se ha chiesto a Aurelio De Laurentiis un sostanzioso ritocco verso l’alto: da 2.5 a 4.5 milioni, senza essere per il momento preso in considerazione. Ma alla vigilia della trasferta di oggi con la sua Nazionale, in Lituania, il numero 99 azzurro ha motivato il suo periodo negativo con altre spiegazioni.

"Nella scorsa stagione ho giocato in ogni partita, poi sono tornati di nuovo i problemi di salute e ho perso il mio posto in squadra. C’è molto turn over ed è difficile indovinare se partirai o meno titolare: non ha senso cercare scuse, bisogna conquistarsi la maglia, non ho influenza sulle scelte di Ancelotti. La concorrenza con Llorente non c’entra: è utile, il mio nuovo compagno di reparto mi può insegnare tanto, con la sua esperienza", ha detto il polacco.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."
Napoli, distorsione al ginocchio per Hysaj. L'albanese rischia un lungo stop: i dettagliCagliari-Napoli, Mertens è decisivo. Iannicelli: "C'è una cosa che non mi è piaciuta"
PAGELLE MEDIASET - Cagliari-Napoli, colpo da biliardo di Mertens! Bene Demme, un solo insufficienteCagliari, Joao Pedro: "Impensabile fare i risultati del girone d'andata, Napoli forte! Ai tifosi dico..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.