REPUBBLICA - Mertens infastidito, non ha digerito l'esclusione contro il Bologna. Insigne...


Redazione
Rassegna Stampa
3 DIC 2019 ORE 10:48

Dries Mertens, per esempio, non ha digerito l'esclusione con il Bologna e il volto al momento dell'ingresso in campo nella ripresa era eloquente

Lo spogliatoio del Napoli appare una polveriera, la situazione è davvero molto difficile, la classifica è davvero terribile. La squadra azzurra sta molto patendo l'assenza di leader. Da quando sono andati via Reina, Albiol, Hamsik e Maggio, non si riesce a trovare un equilibrio interno. La fascia al braccio di Lorenzo Insigne non gli conferisce automaticamente autorevolezza nei confronti dei compagni, anzi proprio in questo periodo è lui ad essere fortemente contestato.

La sua assenza ad Anfield, come scrive Repubblica, non è passata inosservata. Non tanto per il problema fisico, ma per il fatto che, da capitano, non ha sentito la necessità di essere vicino alla squadra in ogni caso, anche restando in tribuna. "Il buon esempio va certificato con i fatti e non solo con le parole, quindi la presa di posizione di Insigne ha generato qualche malumore. Il suo recupero lampo — giovedì si è allenato regolarmente rendendosi disponibile per il Bologna — e la conseguente esclusione di chi ad Anfield ha invece lottato con successo ha completato un quadro a tinte fosche. Dries Mertens, per esempio, non ha digerito l’esclusione con il Bologna e il volto al momento dell’ingresso in campo nella ripresa era eloquente".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
CLASSIFICA SERIE A - La Roma ferma l'Inter e va a +9 sul Napoli, ma Ancelotti ha una grossa chance!PRIMA PAGINA CORRIERE - Ancelotti vinci, altrimenti guai grossi! L'Inter frena, per Sarri esame Ciro
Zoff: "Ancelotti risolverà i problemi del Napoli, ma deve aiutarsi da solo! Nello spogliatoio..."FOTO - Napoli, striscione Curva B: "Tu che vai allo stadio, diserta! Per stare vicino a tuo figlio..."
VIDEO - Boavista-Benfica 1-4, doppietta di Vinicius: l'ex Napoli ancora una volta decisivoInter, Conte bacchetta i tifosi: "Così non va! Mi preme dire una cosa importante a tutti"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.