REPUBBLICA - Insigne, le sue parole non sono state gradite. Capitano con poca autorevolezza


Redazione
Rassegna Stampa
3 DIC 2019 ORE 10:18

Lorenzo Insigne dopo la gara contro il Bologna ha avuto un duro sfogo nello spogliatoio verso i compagni di squadra.

Momento molto difficile per il Napoli, la squadra azzurra si sta allontanando sempre di più dalla zona Champions League. La situazione è complicata. La fascia di capitano sul braccio non conferisce automaticamente autorevolezza e così le parole pronunciate domenica sera a caldo da Lorenzo Insigne nel post Bologna sulla necessità di fare la differenza evitando queste figuracce hanno quasi avuto l’effetto contrario e sono state gradite poco dai compagni di squadra.

L’assenza del capitano ad Anfield contro il Liverpool ha fatto molto rumore, non tanto per la presenza in campo, ma soprattutto per la scelta di restare a Napoli senza seguire lo spogliatoio in una trasferta decisiva per il futuro degli azzurri in Champions League. A riferirlo è l'edizione odierna di Repubblica. Il Napoli ora ritornerà in campo sabato alle ore 18:00 contro l'Udinese alla Dacia Arena, serve assolutamente una vittoria per recuperare terreno in classifica.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
CLASSIFICA SERIE A - La Roma ferma l'Inter e va a +9 sul Napoli, ma Ancelotti ha una grossa chance!PRIMA PAGINA CORRIERE - Ancelotti vinci, altrimenti guai grossi! L'Inter frena, per Sarri esame Ciro
Zoff: "Ancelotti risolverà i problemi del Napoli, ma deve aiutarsi da solo! Nello spogliatoio..."FOTO - Napoli, striscione Curva B: "Tu che vai allo stadio, diserta! Per stare vicino a tuo figlio..."
VIDEO - Boavista-Benfica 1-4, doppietta di Vinicius: l'ex Napoli ancora una volta decisivoInter, Conte bacchetta i tifosi: "Così non va! Mi preme dire una cosa importante a tutti"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.