Napoli, Gattuso si è complimentato con la squadra a Castel Volturno: il retroscena di TuttoSport


Redazione
Rassegna Stampa
14 FEB 2020 ORE 09:45

L'edizione odierna del quotidiano Il Mattino analizza quanto è successo a Castel Volturno dopo la vittoria del Napoli a Milano contro l'Inter.

C'è euforia nell'ambiente azzurro dopo la bella e convincente vittoria del Napoli a Milano contro l'Inter nella semifinale di andata di Coppa Italia. Ieri mattina, come riporta l'edizione odierna del quotidiano Il Mattino nello spazio riservato al calcio, il tecnico degli azzurri, Gennaro Gattuso, ha incontrato la squadra a Castel Volturno, complimentandosi nuovamente con il gruppo per l'umiltà che ha permesso di battere l'Inter. Una vittoria fondamentale in vista del match di ritorno del San Paolo.

La compagine nerazzurra di Antonio Conte, in questa stagione, aveva perso, prima del match con il Napoli, solo con la Juventus di Maurizio Sarri (1-2 in campionato) e con il Barcellona (1-2 in Champions), e insistendo sulla necessità di avere identico carattere ed atteggiamento anche contro quelle squadre oggettivamente inferiori sotto l'aspetto della qualità tecnica.  Il Napoli, lo ricordiamo, tornerà in campo domenica prossima alle 18 nel match contro il Cagliari.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Fontanella: "Vicenda Allan, il fuoco cova sotto le ceneri! Napoli, versione 'Ikea' di squadra"Il Napoli batte il Cagliari, Marolda: "Mertens goal! L'Europa Leavue non sarà chissà cosa..."
Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."
Napoli, distorsione al ginocchio per Hysaj. L'albanese rischia un lungo stop: i dettagliCagliari-Napoli, Mertens è decisivo. Iannicelli: "C'è una cosa che non mi è piaciuta"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.