Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

GAZZETTA - Mertens insostituibile, due cambi di Sarri hanno creato disagi alla squadra

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa14 SET 2017 ORE 08:49

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza così la pesante sconfitta del Napoli in Ucraina nella prima gara del girone di Champions Lea

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza così la pesante sconfitta del Napoli in Ucraina nella prima gara del girone di Champions League: "Passano come al solito le prime due, quindi non è il caso di abbandonarsi allo sconforto, certo che a Kharkiv l' estate accattivante e attraente degli azzurri sembra avere una brusca, inattesa conclusione. Si accentuano i nuvoloni che avevano frenato i sarriani nel primo tempo di domenica a Bologna e nel turno precedente contro l' Atalanta. Sarri in effetti dopo il raddoppio deve copiare il 4-2-3-1 degli avversari per provare a riacchiapparli. Inserisce Mertens per Hamsik, lascia Milik davanti, e il belga risulta il migliore. Un anno fa, sempre in Ucraina, a Kiev, Milik cominciò a far sbiadire anche la figurina europea di Higuain, infilando una doppietta alla Dinamo Kiev. Adesso a Kharkiv il polacco è titolare, non fallisce il rigore della speranza, però lasciar fuori Mertens, presente in 7 dei precedenti 10 gol, significa dissestare un circuito conosciuto, che può essere affrontato anche al buio. Comunque sono anche i cambi in mezzo a rendere disagevole la serata di Sarri: con Diawara per Jorginho e Zielinski al posto di Allan e non di Hamsik, recentemente poco brillante, il settore è visibilmente fragile, sotto ritmo".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie