De Laurentiis domani parte per gli USA, ecco quando tornerà. Stasera forse sarà al San Paolo


Redazione
Rassegna Stampa
9 NOV 2019 ORE 09:20

L'edizione odierna di TuttoSport si interroga sulla presenza o meno di Aurelio De Laurentiis al San Paolo per la gara contro il Genoa.

Il Napoli questa sera tornerà in campo contro il Genoa, l'edizione odierna di TuttoSport si interroga sulla presenza o meno di Aurelio De Laurentiis al San Paolo: "Ci sarà oppure no Aurelio De Laurentiis stasera allo stadio San Paolo? Il patron non ha ancora deciso, anche ieri è rimasto chiuso nella suite dell’hotel Vesuvio, in compagnia della moglie Jacqueline e dell’amministratore delegato Andrea Chiavelli, dove ha ricevuto visitatori e facendo telefonate per individuare il modo migliore di attaccare la squadra sul piano giudiziario".

"Non ha raggiunto il ritiro di Castelvolturno e soltanto in giornata deciderà se andare al San Paolo per la sfida Napoli-Genoa. Una gara che non attira il grande pubblico, perché oltre ai circa 10mila abbonati, sono stati venduti poco più di seimila tagliandi. Ma per il presidente già ora è più no che sì perché dovrà trovarsi all’aeroporto di Fiumicino domani di buon mattino per imbarcarsi sul volo diretto a Los Angeles, da dove rientrerà solo il 25 novembre. Può darsi che l’aria della California e la distanza dall’Italia possano servire per smussare gli angoli e calmare le acque", si legge.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Napoli, Allan a parte: ecco quando potrebbe rientrare in campo. Ultime su Manolas, Ghoulam e MilikGAZZETTA - Ibrahimovic ideale per il Napoli, Edo De Laurentiis non direbbe parole fuori posto davanti a lui
CDM - Napoli-Al-Thani, 560 milioni per il pacchetto azionario di maggioranza: la reazione di De LaurentiisAuricchio: "Napoli in vendita? Sento parlare di arabi e petrolieri russi. Vi dico la verità, De Laurentiis..."
Sparnelli rilancia: "Al-Thani voleva solo sponsorizzare il Napoli, poi ha virato su un altro club"Caiazza: "C'è qualcuno che vuole macchiare il volto di Napoli. Chi aveva amicizie "strane" è stato ceduto"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.