UFFICIALE - Messi squalificato dalll'Argentina per tre mesi! Decisione drastica della Conmebol


Redazione
Nazionale
3 AGO 2019 ORE 10:15

La CONMEBOL non ha digerito questa presa di posizione pubblica di Messi ed è arrivata sia la squalifica di tre mesi che una multa da 50mila dollari.

Leo Messi nella scorsa Copa America aveva rivolto frasi molto forti verso l’organizzazione della Copa America, paventando anche un presunto favoreggiamento del Brasile. La CONMEBOL non ha digerito questa presa di posizione pubblica di Messi ed è arrivata sia la squalifica di tre mesi che una multa da 50mila dollari. Leo Messi non potrà scendere in campo con la maglia della Nazionale fino al prossimo tre novembre. Una decisione severa, resa più mite, tuttavia, dall’assenza di partite di rilievo in programma nello stesso periodo. 

In diverse occasioni all’interno della Copa America Leo Messi aveva criticato la CONMEBOL. Dopo la sconfitta contro il Brasile in semifinale, dichiarò palesemente di vedere qualche favoreggiamento: “Hanno fischiato falli stupidi durante tutta la Copa America, degli errori sciocchi e anche pesanti, e oggi non hanno nemmeno consultato il VAR. Ma il Brasile gioca in casa ed ha molto potere nella Commenbol. Un fattore che sicuramente complica le cose”. 

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Icardi ultimatum! Ancelotti ha fretta, De Laurentiis avvisa MauritoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juventus, a chi la dai questa maglia? Sanchez sì, Dybala noRAI - Se sfuma Icardi arriva Llorente! C'è l'accordo con il giocatore. Verdi bloccato da Ancelotti
GRAFICO RAI - Serie A, la griglia campionato. Napoli secondo. Atalanta quinta, il Milan è ottavoClaudia Garcia: "Campionato? Inter favorita, non credo che Sarri vincerà lo Scudetto. Il Napoli..."RAI - Icardi, colpo di scena! L'Inter ha l'accordo con il Monaco. Offerto ingaggio da 12 milioni
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.