UFFICIALE - Favola Di Lorenzo, l'ex Empoli convocato dall'Italia. Conferme per Meret e Lorenzo Insigne


Raffaele Russomando
Nazionale
4 OTT 2019 ORE 19:50

Sono arrivate da poco le convocazioni ufficiali del c.t. Roberto Mancini. Conferme per Insigne e Meret, continua la favola di Giovanni Di Lorenzo.

Giovanni Di Lorenzo è stato convocato dal commissario tecnico Roberto Mancini per le prossime sfide della Nazionale. Con il terzino azzurro, alla prima esperienza, ci sono anche Alex Meret e Lorenzo Insigne del Napoli. L'ex tecnico tra le altre di Inter e Manchester City ha dunque dato fiducia a diversi azzurri che erano già stati al suo capezzale come si evince dalla lista del commissario tecnico. 

Continua invece la favola dell'ex terzino dell'Empoli Giovanni Di Lorenzo che ha impressionato tutti in maniera positiva con prestazioni di assoluto livello come dimostra questo suo meraviglioso inizio di campionato. Il top è stato toccato con una super prova in Champions League contro i campioni d'Europa in carica del Liverpool. L'augurio per Di Lorenzo è che questa sia la prima di una lunga serie di convocazioni con la compagine azzurra. Questa la lista completa di Roberto Mancini:

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
SKY o DAZN? Ecco dove sarà visibile Napoli-Verona, la programmazione completaLuca Toni: "Ribery devastante, da Balotelli vogliamo i fatti. Il mio giudizio sul Napoli di Ancelotti"
Foti: "Godo nel vedere Di Lorenzo a Napoli!". Poi rivela: "Faceva fatica a trovare un contratto..."Renica: "Insigne deve adeguarsi ad Ancelotti e non il contrario! Inizio disastroso: il motivo"
Pistocchi: "Clamoroso, Saoud Al Thani pronto ad acquistare un club italiano! C'è il primo indizio"Altamura: "Rapporto ADL-Ancelotti tra il cinque e il sei! Futuro del mister, gira una clamorosa voce"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.