Quel fenomeno del Napoli poco sponsorizzato che ormai è una realtà: sapete quanto vale? Mancini...


Luca Cirillo
Nazionale
24 OTT 2019 ORE 16:59

Serata strepitosa per il portiere azzurro che ora ha lanciato la sfida a Donnarumma verso Euro 2020. Mancini lo segue con grande attenzione.

Nella notte di Salisburgo sono diverse le stelle azzurre a brillare: c'è Lorenzo Insigne che segna il gol della vittoria e ricuce il rapporto con Carlo Ancelotti, c'è ovviamente Dries Mertens che segna due gol e supera Maradona nella classifica dei bomber di tutti i tempi del Napoli, c'è Allan che sta ritrovando il passo dei tempi migliori e c'è qualche lampo di Lozano, mister 40 milioni, che inizia a far intravedere qualcosa di sè. E poi c'è lui, il fenomeno del Napoli poco sponsorizzato dalla stampa nazionale che sta letteralmente salvando la squadra in queste ultime uscite: stiamo parlando di Alex Meret.

Il portiere friulano sia contro il Verona in campionato sia ieri sera in Champions contro il Salisburgo, ha sfoderato molti dei suoi pezzi migliori di un repertorio vario e ricco. Nei pali è una molla, ha un instinto davvero pazzesco. Haaland, attaccante norvegese, lo impallina tre volte (il primo gol annullato per fuorigioco): rigore e colpo di testa ravvicinato, ma lui può fare poco. Anzi, si, può fare tanto. Ovvero crescere ancora per diventare un top player di livello mondiale. A Meret manca solidità nelle uscite e la precisione nei rinvii, ma dalla sua ha l'età: 22 anni appena. Ieri tre interventi miracolosi, uscite basse, personalità, sfrontatezza e solidità mentale: una crescita inarrestabile. Poderosa la parata su Daka. Il Napoli l'ha pagato 22 milioni di euro, ma ad oggi ne vale almeno il doppio.

ITALIA, CI SEI? Ad oggi Donnarumma gode di maggiore fiducia da parte di Roberto Mancini, ma il duello sta per entrare nel vivo e a favore dell'estremo difensore del Napoli c'è l'esperienza che sta accumulando in Champions. Donnarumma non gioca molto in Europa, Meret vola nella massima competizione europea per club, in questa stagione, e volava in Europa League la scorsa. Per ora Mancini ha scelto il diciannovenne Gigio di Castellammare di Stabia come suo titolare per la strada verso Euro 2020, con Sirigu a ruota e Meret come terzo insieme a Gollini. Tutto però può cambiare.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Napoli, Allan a parte: ecco quando potrebbe rientrare in campo. Ultime su Manolas, Ghoulam e MilikGAZZETTA - Ibrahimovic ideale per il Napoli, Edo De Laurentiis non direbbe parole fuori posto davanti a lui
CDM - Napoli-Al-Thani, 560 milioni per il pacchetto azionario di maggioranza: la reazione di De LaurentiisAuricchio: "Napoli in vendita? Sento parlare di arabi e petrolieri russi. Vi dico la verità, De Laurentiis..."
Sparnelli rilancia: "Al-Thani voleva solo sponsorizzare il Napoli, poi ha virato su un altro club"Caiazza: "C'è qualcuno che vuole macchiare il volto di Napoli. Chi aveva amicizie "strane" è stato ceduto"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.