Venerato: "Devo svelarvi un retroscena di mercato che riguarda Giuntoli, richiesta a Trimboli"


Redazione
Interviste
14 AGO 2019 ORE 12:39

Il giornalista nel suo editoriale sull'emittente radiofonica sportiva ha fatto il punto sul mercato della squadra azzurra.

Ciro Venerato è intervenuto in diretta a Radio Sportiva per parlare del mercato: "Neymar? Secondo il Barcellona è un giocatore che fa la differenza e c'è Messi che lo rimpiange dal giorno che è partito. Poi sicuramente ci sono anche il marketing e il merchandising, perché Neymar è un giocatore che sposta gli equilibri. Modric al Milan? I rapporti tra il Milan e il suo entourage sono buoni, ma non credo che ci siano le premesse economiche per fare quest'operazione. Certo, se arrivassero tanti soldi da Donnarumma, tutto sarebbe possibile. Senza una grande cessione sarebbe improbabile se non impossibile ipotizzare un'offerta per Modric".

Il giornalista si è poi soffermato sul mercato della squadra partenopea: "Lozano è un giocatore espressamente chiesto da Ancelotti perché ritiene che gli manchi un giocatore con quelle caratteristiche. Anche James Rodriguez è stato richiesto espressamente da Ancelotti: se il Real lo cede in prestito gratuito ok, altrimenti non se ne fa niente. Il Napoli, però, sta pensando a prendere anche un centravanti che o prenda il posto di Milik, quindi Icardi, oppure che lo possa rimpiazzzare in alcune partite, come Llorente. In giornata Giuntoli ha chiesto all'agente Trimboli di pazientare 7/8 giorni".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
MEDIASET - Napoli, non si era mai visto da quando sei risalito dalla C! Il 2019 si chiuderà cosìIannicelli: "Insigne sconcertante! Ha provocato lui l'esonero di Ancelotti, faceva bene ad escluderlo"
Napoli ancora ko, Il Mattino: "C'è un mistero in squadra. Allan zompetta, Zielinski errore fatale"Torino e l'incredibile partita col Verona, Mazzarri sorprende: "Siamo vicini a Natale e..."
SERIE A - Juventus, che tris all'Udinese! Vince il Bologna di Sinisa, Milan a reti biancheDi Natale: "Sarri avanti a tutti! A Napoli con tutti quei passaggi...", poi spiega il no alla Juventus
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.