Roano: "Si sta studiando una concessione per il San Paolo. In Primavera maxischermo e sediolini"

Redazione » Interviste11 OTT 2018 ORE 15:29

"La convenzione non si può fare perchè l'impianto è oggetto di lavori, ma tra qualche mese il San Paolo sarà uno stadio accettabile", ha riferito Roano.

Nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Luigi Roano, giornalista. “Mi spiace scrivere sempre dello stadio San Paolo, ma purtroppo il tema è sempre attuale. La convenzione non si può fare perché l’impianto è oggetto di lavori, ma tra qualche mese il San Paolo sarà uno stadio accettabile. Nel 2015 è scaduta l’ultima convenzione per cui dal 2015 ad oggi non si capisce su quale base Comune e Napoli siano andati avanti e bisogna uscire da un vuoto amministrativo".

Roano ha poi aggiunto: "Si sta studiando una via alternativa alla convenzione e all’affitto ossia un regime concessorio. De Laurentiis può anche fare causa al Comune. Credo che in Primavera avremo un San Paolo con maxi schermo e sediolini nuovi”.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
Feltri: "Piatek e Sanabria, Giochi Preziosi. Il doppio affare del Genoa, c'è molto da imparare"GAZZETTA - Inter e Milan pronte ad insidiare la Juve! Napoli quinto nel bilancio, gap difficile da colmareFOTO - Hamsik si allena con il Dalian, la faccia di Marek dice tutto! Si è già pentito?
Varriale: "Ecco perchè il Napoli di De Laurentiis ha perso credibilità nei tifosi. Hamsik scaricato""Ritroviamo cattiveria sotto porta", discorso di Ancelotti a Castel Volturno. Due giocatori nel mirino"No alla Juve!", monta una clamorosa protesta dei tifosi sui social: "Serie A truccata, il San Paolo sarà deserto"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.