PedullÓ: "Sassuolo-Napoli insipida, stesse avvisaglie di Salisburgo. Senza la testa giri a vuoto: visto Allan?"


Redazione
Interviste
15 MAR 2019 ORE 14:34

Il giornalista ed esperto di calciomercato di Sportitalia ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di Radio Marte.

Alfredo Pedullà, giornalista ed esperto di calciomercato di Sportitalia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue considerazioni: "Le avvisaglie col Sassuolo erano state le stesse, quella gara è stata troppo insipida, ed anche col Salisburgo è mancata un po' di concentrazione. Ora va ricaricato tutto. Il Napoli deve consolidare il secondo posto in campionato e poi concentrarsi sulla coppa".

Pedullà ha aggiunto: "Se la testa non c'è, le gambe girano a vuoto. In tal senso, l'errore di Allan è significativo: era distratto, la soglia d'attenzione non era al massimo. Contro l'Arsenal, però, non bisogna fasciarsi la testa: basta l'80% del Napoli visto in Champions per fare bene".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Criscitiello: "Giuntoli Ŕ al lavoro per un attaccante. Inter, a breve il primo acquisto per Conte?"Padovan si sbilancia: "Fugati gli ultimi dubbi: Sarri sarÓ il nuovo mister della Juventus!"Garics su Castagne: "Lo preferisco ad Hateboer, potrebbe essere un acquisto importante. Sulla Juve..."
Criscitiello: "Nuovo allenatore Juventus: Agnelli ha giÓ deciso! Nei prossimi giorni l'annuncio?"Marino: "Asse Napoli-Atalanta? ╚ credibile, si Ŕ creata corsia preferenziale. Giuntoli e Sartori..."Incredibile a Milano! Striscioni ovunque contro la Curva A: "Siete la vergogna del mondo ultrÓ"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicitÓ in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.