Montuori furioso: "Hanno tolto quattro punti al Napoli, perchè De Laurentiis non parla?"


Redazione
Interviste
10 OTT 2019 ORE 20:58

Gennaro Montuori, ex capo tifoso della Curva B dello stadio San Paolo, ha parlato ai microfoni dell'emittente Tele A soffermandosi sul Napoli.

L'ex capo tifoso della Curva B dello Stadio San Paolo, ora conduttore televisivo, Gennaro Montuori, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione Tifosi Napoletani, programma in onda su Tele A. Queste le sue parole: "Hanno tolto diversi punti al Napoli e Aurelio De Laurentiis non ha detto una parola. Mi riferisco ai rigori nettissimi non accordati. Al Napoli sono stati sottratti ameno quattro, cinque punti in classifica. E sono sicuro di non esagerare, anzi".

Gennaro Montuori ha poi aggiunto: "Non capisco perché la società non si sia fatta sentire. Se il Napoli avesse quattro, cinque punti in più, ora parleremmo in modo diverso considerando che attualmente sono sei le lunghezze da recuperare dalla Juventus capolista. Luperto? Io credo che debba ancora migliorare tanto. Si tratta di un giovane promettente, ma sarebbe sbagliato dargli troppe responsabilità, soprattutto in questo momento. Lozano? Abbiamo detto sempre che è la fotocopia di Insigne e Mertens, non una punta".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Foti: "Godo nel vedere Di Lorenzo a Napoli!". Poi rivela: "Faceva fatica a trovare un contratto..."Renica: "Insigne deve adeguarsi ad Ancelotti e non il contrario! Inizio disastroso: il motivo"
Pistocchi: "Clamoroso, Saoud Al Thani pronto ad acquistare un club italiano! C'è il primo indizio"Altamura: "Rapporto ADL-Ancelotti tra il cinque e il sei! Futuro del mister, gira una clamorosa voce"
Fedele: "Ancelotti, basta esperimenti. Avete visto chi ha la Juve? Il Napoli ricorre ai 'magnifici' quattro"RADIO MARTE - De Laurentiis-Ancelotti, summit dopo Genk: ecco cosa si sono detti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.