Marcolin rivela: "Voci di corridoio lo confermano: Ancelotti ha fatto fuori due calciatori!"


Redazione
Interviste
2 DIC 2019 ORE 22:28

Dario Marcolin, ex centrocampista della Lazio, ha parlato nel corso de Il Bello del Calcio, programma in onda sull'emittente televisiva Canale 21.

L'ex centrocampista della Lazio, ora opinionista televisivo presso diverse emittenti, Dario Marcolin, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione sportiva Il Bello del Calcio, programma in onda sull'emittente televisiva Canale 21 svelando, tra le altre cose, un retroscena che ha per protagonisti i calciatori del Napoli e anche il mister del sodalizio campano, Carlo Ancelotti. Ecco le sue parole: "Mi sono arrivate delle clamorose voci di corridoio sulla compagine partenopea".

Dario Marcolin ha poi aggiunto: "Carlo Ancelotti ha messo da parte due calciatori: Dries Mertens e José Maria Callejon. La novità è che tale decisione è stata avallata da diverso giocatori presenti nell'organico della squadra campana. Il mister deve quindi ripartire da coloro che sposano le sue idee". Dries Mertens e José Maria Callejon, come è noto, hanno il contratto in scadenza e, a fine stagione, con ogni probabilità, lasceranno il Napoli.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
VIDEO - L'editoriale di Chiariello: "Il Napoli ha vinto una gara noiosa. Gattuso ha trovato l'uovo di Colombo"Fontanella: "Vicenda Allan, il fuoco cova sotto le ceneri! Napoli, versione 'Ikea' di squadra"
Caos Juventus, per Sarri prime contestazioni. Il plateale gesto di Dybala ai tifosi fa discutereIl Napoli batte il Cagliari, Marolda: "Mertens goal! L'Europa Leavue non sarą chissą cosa..."
Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicitą in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.