Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

L'ex scout: "Che combina il Napoli?", poi consiglia: "Sono tre talenti, visto come crescono bene?"

Scritto da Redazione in Interviste17 APR 2018 ORE 14:27

L'ex osservatore dell'Udinese ha detto la sua sui temi caldi di casa azzurra intervenendo ai microfoni dell'emittente campana.

Riccardo Guffanti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC, per un approfondimento sui temi caldi in casa azzurra: "Pensavo che dopo Madrid la Juve potesse calare un po’, invece contro la Sampdoria hanno dato una grande dimostrazione di forza. Il Napoli è venuto meno, soprattutto in attacco. Non capisco cosastia facendo il Napoli: è rimasto un po’ bloccato nel pensiero tattico del proprio allenatore. Uno come Milik deve giocare, anche in coppia con Mertens".

"Sarri non ha cambiato nemmeno nel momento in cui bisognava fare punti a tutti i costi e, forse, non cambierà mai. Gli avversari ormai ti conoscono, sei sceso in campo in un solo modo: un modo che ti costringe a viaggiare sempre al massimo, a non avere cali. Barak e Jankto come rinforzi? Sono interessanti. Sono molto giovani, stanno crescendo ed accumulando esperienza. Se prenderei Meret per la porta del Napoli? E' un bel talento...".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie