Juventus, Distaso attacca Chiellini: "Sei meglio da difensore che da opinionista: dichiarazioni assurde!"


Redazione
Interviste
3 DIC 2019 ORE 17:03

Il giornalista esperto di calciomercato, Andrea Distaso, ha duramente attaccato il difensore Giorgio Chiellini per le sue ultime dichiarazioni.

Andrea Distaso, giornalista, nel suo editoriale per calciomercato.com ha duramente criticato le recenti dichiarazioni di Giorgio Chiellini a margine del Gran Galà del Calcio. Ecco quanto si legge: "Choc. Incredibile. Clamoroso. Gli aggettivi che hanno accompagnato le dichiarazioni del capitano della Juventus e della Nazionale Giorgio Chiellini sul Pallone d'oro dello scorso anno, assegnato a Modric e non a Cristiano Ronaldo, sono questi. Non ha usato mezze misure il centrale bianconero nel definirlo uno scandalo perpetrato e ordito dai vertici del Real Madrid, che non volevano veder festeggiare il loro ex fuoriclasse, reo di aver rotto di sua spontanea volontà il legame contrattuale col presidentissimo Florentino Perez per approdare in Italia. Parole che hanno un peso specifico enorme, a maggior ragione se a pronunciarle è un calciatore di fama internazionale".

Distaso ha poi aggiunto: "Chiellini ha sbagliato, ha nettamente esagerato sia nei modi che nei contenuti, ma ciò che fa più riflettere è che non è la prima volta. Durante la fase concitata di una partita, magari nei minuti conclusivi di un quarto di finale di Champions League al “Bernabeu”, può certamente capitare di perdere la calma, di lasciarsi trasportare dai sentimenti quando gli eventi prendono una piega negativa. Quando si ritiene, a caldo, di aver subito un'ingiustizia. I pensieri che hanno attraversato la mente del difensore della Juventus devono essere stati questi nella famigerata partita col Real Madrid di due stagioni fa, quella del rigore decisivo assegnato agli spagnoli a tempo quasi scaduto e costato l'eliminazione al club italiano. Ne abbiamo viste di tutti i colori sui campi di calcio, ma il tristemente noto “You pay, you pay” rivolto dal giocatore livornese ai propri avversari andava oltre. Se davvero il Real Madrid ha condizionato l'assegnazione del Pallone d'Oro 2018, negandolo a Ronaldo, dobbiamo quindi ipotizzare che quelli andati al campione portoghese fossero a loro volta frutto del potere politico esercitato dai blancos? Preferiamo pensare al Chiellini marcatore implacabile che all'opinionista a tutto campo, che sbaglia spesso tempi e modi degli interventi".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Sarri piange: "Espulsione di Cuadrado severa. Secondo tempo condizionato da episodi..."VIDEO - Auriemma: "Una crisi del Napoli così pesante non la ricordavo. Guardiamoci negli occhi..."
La Juventus perde contro la Lazio, Sarri nella bufera. Tifosi furiosi: "Dov'è il suo gioco? A Napoli..."MEDIASET - Ancelotti rischia l'esonero! Dato incredibile ed inaccettabile nel primo tempo
CLASSIFICA SERIE A - Lazio a +12 sul Napoli, ora sogna lo scudetto! Sarri trema, Conte scappaNapoli, crisi nera in campionato: 7 partite senza vittorie! Sapete chi c'era in panchina l'ultima volta?
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.