Inter, due brutte notizie per Antonio Conte. Si allungano i tempi per il recupero di Sensi


Redazione
Interviste
3 DIC 2019 ORE 19:21

Emergenza a centrocampo per la squadra nerazzurra che affronterà la Roma nel prossimo turno di campionato.

Dopo l’infortunio rimediato contro la Juventus lo scorso 6 ottobre, Stefano Sensi non ha mai recuperato pienamente la forma ed è volato a Monaco di Baviera per un consulto. L’ipotesi è che tornerà solamente dopo la pausa natalizia, i tempi si sono allungati. Questo significa che il centrocampista nerazzurro dovrà saltare certamente il big match di venerdì sera a San Siro contro la Roma. Conte dovrà fare a meno anche di Barella, vittima di un infortunio al ginocchio.

La situazione di Gagliardini: distrazione miotendinea alla pianta del piede

Roberto Gagliardini è l’ultimo nome sulla lista degli indisponibili di Conte in vista della partita contro la Roma. Come riporta la società nerazzurra sul proprio sito, all’Istituto Humanitas di Rozzano il centrocampista nerazzurro si è sottoposto in queste ore ad esami strumentali che hanno rivelato una distrazione miotendinea della pianta del piede destro. Anche l’ex Atalanta salterà quindi la sfida con i giallorossi di venerdì. Due brutte notizie per Conte.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Sarri piange: "Espulsione di Cuadrado severa. Secondo tempo condizionato da episodi..."VIDEO - Auriemma: "Una crisi del Napoli così pesante non la ricordavo. Guardiamoci negli occhi..."
La Juventus perde contro la Lazio, Sarri nella bufera. Tifosi furiosi: "Dov'è il suo gioco? A Napoli..."MEDIASET - Ancelotti rischia l'esonero! Dato incredibile ed inaccettabile nel primo tempo
CLASSIFICA SERIE A - Lazio a +12 sul Napoli, ora sogna lo scudetto! Sarri trema, Conte scappaNapoli, crisi nera in campionato: 7 partite senza vittorie! Sapete chi c'era in panchina l'ultima volta?
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.