Iavarone: "Ancelotti ed il Napoli non sono più compatibili! De Laurentiis..."


Raffaele Russomando
Interviste
2 DIC 2019 ORE 22:18

Il giornalista Toni Iavarone ha commentato ai microfoni di Canale 8 il bruttissimo momento degli azzurri.

Durante la trasmissione 'Ne Parliamo il Lunedì' in onda su Canale 8, Toni Iavarone commenta così il momento azzurro: "Ancelotti e il Napoli non sono più compatibili, almeno fin quando perdurerà questo stato di cose. Almeno sino a quando non rivedrà il suo sconcertante e perdente modello-campionato. Poi c’è il resto, De Laurentiis decida cosa vuol farne del club, tenerlo così, gestito come se fosse una ditta individuale, oppure dargli una governance più completa, che tale sia".

La stagione degli azzurri è estremamente negativa come dimostra ampiamente la classifica attuale degli azzurri. Tra i maggiori colpevoli, ma non solo c'è sicuramente il tecnico Carlo Ancelotti reo di non far rendere al meglio la propria squadra in campo tra troppo turn-over e lo schieramento in campo ritenuto non consono da tifosi ed addetti ai lavori. Sarebbe giusto l'esonero del tecnico di Reggiolo? E se si chi dovrebbe prendere il suo posto? Tra i papabili ci sarebbero: Spalletti, Gattuso ed Allegri. 

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Auriemma: "Ancelotti ammettesse di aver fallito, la decisione più corretta è rassegnare le dimissioni"Sarri piange: "Espulsione di Cuadrado severa. Secondo tempo condizionato da episodi..."
VIDEO - Auriemma: "Una crisi del Napoli così pesante non la ricordavo. Guardiamoci negli occhi..."La Juventus perde contro la Lazio, Sarri nella bufera. Tifosi furiosi: "Dov'è il suo gioco? A Napoli..."
MEDIASET - Ancelotti rischia l'esonero! Dato incredibile ed inaccettabile nel primo tempoCLASSIFICA SERIE A - Lazio a +12 sul Napoli, ora sogna lo scudetto! Sarri trema, Conte scappa
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.