Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Ferrero: "De Laurentiis mi è amico per interesse! Quando mi telefona, ripete sempre una frase"

Scritto da Redazione in Interviste10 AGO 2018 ORE 09:27

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, in una intervista a Zazzaroni per il Corriere dello Sport, ha parlato di De Laurentiis.

Il proprietario della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del Corriere dello Sport: "Ero un produttore da cinque, sei film l’anno e stavo benissimo. Ci hanno provato in tanti a spingermi al calcio. Prima con la Salernitana. Ricordo che incontrai De Luca, due gorilloni mi accompagnarono da lui. Poi il Bologna, il presidente aveva avuto dei problemi, zero interesse. Avrei potuto puntare al Bari, mi avrebbero certamente ostacolato. Sono sempre stato un produttore indipendente e m’hanno sempre fatto la guerra: o non distribuivano i film miei oppure mi imponevano delle quote alte. Così a un certo punto mi sono comprato il primo cinema".

Ferrero ha parlato poi di De Laurentiis: "Ad Aurelio voglio bene, molto. Lui però mi è amico per interesse, io a titolo gratuito. Quando mi telefona dice 'Bello, Massimetto mio' e io gli rispondo 'Aure’, chete serve?'. Lotito è il numero uno, il migliore. Ha un’intelligenza e una cultura superiori alla media. Quasi quanto me. Purtroppo però c’è Claudio, e Claudio è il più grande nemico di Lotito".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie