"Fabio, non avevo capito nulla!", Fedele: "Vi racconto cosa fece Ancelotti con Cannavaro"

Redazione » Interviste14 SET 2018 ORE 16:06

Il noto procuratore ex dirigente del Parma ha raccontato un retroscena sul rapporto tra Ancelotti e Cannavaro.

Enrico Fedele, opinionista ed ex dirigente del Parma, ha rilasciato alcune considerazioni ai microfoni di Canale 21: "Fabio Cannavaro arrivò al Parma, c'era Carlo Ancelotti in panchina e non lo fece giocare per sette partita, in Parma-Lazio entrò addirittura come terzino sinistro! Dopo tre partite Ancelotti lo chiamò e gli disse: "Fabio dalla prossima giocherai titolare al centro della difesa, finora non avevo capito nulla", un gesto di grandissima umiltà dell'allenatore di Reggiolo".

"Tutti lo considerano un fratello maggiore, anche chi gioca meno, nessuno è scontento con lui. Negli anni scorsi chi andava via da Napoli, come Pavoletti, diceva di non giocare nemmeno le amichevoli; tutta qui la differenza con Ancelotti".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
TV LUNA - Formazione Napoli, Mertens non ci sarà! Sciolto il dubbio sul portiereWanda Nara riapre all'Inter: foto di Icardi in lacrime e con la maglia nerazzurraIl Milan batte l'Atalanta, Gattuso bravo in campo e fuori: risposta da fuoriclasse su Higuain!
Da Torino suonano l'allarme: "Mercato, la Juve può commettere una imperdonabile sciocchezza!"Lucarelli: "Mazzarri può fare un brutto scherzo al Napoli. Do un consiglio agli attaccanti del Torino"Boateng, che giornata: prima il debutto col Barca, poi la triste scoperta. Rubati gioielli per 300mila euro
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.