"Fabio, non avevo capito nulla!", Fedele: "Vi racconto cosa fece Ancelotti con Cannavaro"


Redazione
Interviste
14 SET 2018 ORE 16:06

Il noto procuratore ex dirigente del Parma ha raccontato un retroscena sul rapporto tra Ancelotti e Cannavaro.

Enrico Fedele, opinionista ed ex dirigente del Parma, ha rilasciato alcune considerazioni ai microfoni di Canale 21: "Fabio Cannavaro arrivò al Parma, c'era Carlo Ancelotti in panchina e non lo fece giocare per sette partita, in Parma-Lazio entrò addirittura come terzino sinistro! Dopo tre partite Ancelotti lo chiamò e gli disse: "Fabio dalla prossima giocherai titolare al centro della difesa, finora non avevo capito nulla", un gesto di grandissima umiltà dell'allenatore di Reggiolo".

"Tutti lo considerano un fratello maggiore, anche chi gioca meno, nessuno è scontento con lui. Negli anni scorsi chi andava via da Napoli, come Pavoletti, diceva di non giocare nemmeno le amichevoli; tutta qui la differenza con Ancelotti".

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Di Marzio: "Raffica mercato. La Juve colpisce, il Napoli risponde. Ultime su James, Lozano e Manolas"PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Pogba chiama Sarri! Inter, già 35mila abbonati. Toro: piano-CutronePRIMA PAGINA CORRIERE - Le parole di James fanno sognare i napoletani! Scoppia la grana Manolas
Velata frecciata di Sarri a Lorenzo Insigne, il fratello Antonio: "Purtroppo o per fortuna..."Pedullà: "De Laurentiis contro Sarri? Su Albiol ha fatto peggio: gli scriva una lettera di scuse!"SKY - James Rodriguez ed il Napoli sempre più vicini! Contatti Giuntoli-Mendes, le cifre dell'affare col Real
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.