Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

ESCLUSIVA - Cassandro: "Sarri? Credo andrà via, individuato il sostituto. In estate quattro arrivi"

Scritto da Francesco Manno in Interviste9 MAR 2018 ORE 16:46

Il Napoli, contro l'Inter, cercherà di conquistare tre punti fondamentali per la lotta Scudetto con la Juventus di Allegri.

Il procuratore sportivo Pietro Cassandro ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di AreaNapoli.it soffermandosi, tra le altre cose, sull'avvincente lotta per il titolo: "La Juventus è una corazzata. Parliamo di una squadra abituata a vincere, costruita per farlo. Colpisce l'avversario nel momento topico. Basti pensare a Dybala. Contro la Lazio ha sonnecchiato, poi ha colpito i biancocelesti con una grande giocata".

La Champions potrà togliere energie alla Juventus?

"Non credo, i bianconeri dispongono di un ampio organico. Allegri saprà gestire al meglio la situazione".

Napoli-Juventus è caratterizzata anche dal duello, a volte anche dialettico, tra i due allenatori. Meglio Allegri oppire Sarri?

"Sono due professionisti molto diversi. Allegri riesce a cambiare il modulo anche nel corso del match. Sarri ha un modo diverso di giocare. Quando il Napoli va in difficoltà poi non riesce ad apportare i giusti cambi. Parliamo comunque di due grandi allenatori".

Sarri resterà al Napoli?

"Sarri andrà via anche qualora vincesse il campionato. Non credo rimarrà. Ci sono sirene stranieri da altri club. Basti pensare al Psg, al Chelsea, club importantissimi che hanno messo nel mirino l'attuale trainer del Napoli".

Chi potrebbe sostituire Sarri a Napoli?

"Quello di Giampaolo è il nome giusto. Sembra essere il predestinato anche perchè gioca in modo simile. Potrebbe verificarsi un passaggio di consegne. Lui è l'uomo giusto. Un po' come Conte con Allegri".

Cosa serve al Napoli per mantenersi ai vertici del campionato?

"Servono quattro acquisti. Reina andrà via, serve un portiere (Leno, Perin), un esterno basso a destra, un centrocampista e un attaccante".

Come finirà Inter-Napoli?

"Il Napoli farà una grande partita. La squadra azzurra è fatta da professionisti seri, non si faranno influenzare dal risutato della Juventus. Non sono convinto che vincerà, sarà una partita durissima, l'Inter venderà cara la pelle. Prevedo un pareggio".

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie