Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Corbo: "Juve altro pianeta, titolo cala per accuse a CR7. Mazzarri e Benitez, sapete che accadde?"

Scritto da Redazione in Interviste11 OTT 2018 ORE 15:47

Il giornalista del quotidiano La Repubblica ha espresso alcune interessanti considerazioni sul club partenopeo e non solo.

Antonio Corbo ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Radio CRC. Queste le sue considerazioni: "La Juventus investe moltissimo perché è quotata in borsa. Il titolo ha avuto un calo dopo la vicenda di Cristiano Ronaldo accusato di stupro da una sua ex amica. E' una vita completamente diversa, un altro pianeta. Questo non vuol dire che il Napoli non possa battere la Juve sul campo. La cosa migliore è la fusione tra panchina e società, allenatore e presidente. Il Napoli non poteva mai vincere lo scudetto l'anno scorso, Maurizio Sarri aveva l'obiettivo di andare via per diventare ricco. Non a caso, in primavera il patron si è eclissato, la scorsa stagione. Inter-Juventus è stata una gara fatale, con un presidente più vicino alla squadra la reazione poteva essere diversa. Sarri ha detto che la squadra, in quel frangente, si è demoralizzata".

Corbo ha poi aggiunto: "E' un fatto oggettivo che, negli ultimi anni, abbiamo assistito ad un rapporto da tregua, e non da fase completa, tra allenatore e presidente. Walter Mazzarri tagliò la corda e lasciò la squadra in bilico dicendo di voler battere il record di Maradona quando era già in parola con l'Inter. Rafa Benitez aveva capito di non poter realizzare i suoi obiettivi perché il Napoli non era e non è il Real Madrid. Il patrom Aurelio De Laurentiis non ha mai scaricato gli allenatori. Ha inseguito Mazzarri offrendogli fino a 4 milioni l'anno. Con Bentiez ha capito che era destinato al Real Madrid e quindi ha virato su Sarri".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie