Corbo: "Gattuso tona sulla polemica con Ancelotti e la spiega peggio di prima: riesce..."


Redazione
Interviste
15 GEN 2020 ORE 09:26

Antonio Corbo, giornalista, nel suo editoriale per il quotidiano Repubblica, è tornato a commentare le dichiarazioni di mister Gennaro Gattuso.

Il giornalista e opinionista sportivo, Antonio Corbo, nel suo editoriale per il quotidiano Repubblica, si è soffermato sullo sfogo di Gennaro Gattuso. Il tecnico del Napoli aveva attaccato una parte della stampa per avere, a suo dire, alterato il suo pensiero sull'attuale coach dell'Everton, Carlo Ancelotti. Ecco quanto si legge: "Preoccupato, Gattuso trova l’atmosfera ideale per una polemica ordinaria. Non fu compreso il suo raffronto con Ancelotti e il vecchio Napoli, ci ritorna per spiegarlo ancora peggio, riesce tuttavia a chiarire che non voleva offendere nessuno".

Il giornalista Antonio Corbo, nel suo editoriale per il quotidiano Repubblica, ha poi aggiunto: "Tranquillo Gattuso, capitolo chiuso, figurarsi se Carletto è ancora offeso, all’Everton dov'è libero di vincere, guadagnare di più e dimenticare il suo Napoli sbagliato. In attesa che il tormentato allenatore esca dal labirinto di parole in cui in buonafede s’infila, vanno segnalate poche note positive viste nel match contro il Perugia in Coppa Italia".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
SPORTITALIA - Llorente resta a Napoli per due motivi. L'Inter non vuole "tradire" GiroudPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Inter-Juve, pigliatutto: tre assi a testa! Mazzarri-Toro in 72 ore
PRIMA PAGINA CORRIERE - Napoli-Politano, Inter-Eriksen: affare fatto! Totti e Fonseca al velenoCeccarini: "Inter-Giroud, balla un milione. Esposito chiesto dal Parma. Napoli, ecco chi parte..."
SPORTITALIA - Ancelotti vuole Lozano all'Everton! Il Napoli ha le idee chiare sul messicanoVIDEO - Empoli-Chievo Verona, gol strepitoso del napoletano Tutino: dribbling e siluro!
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.