Chiariello: "Koulibaly messo sul mercato, la sua avventura è ad horas. Ad Allan hanno promesso..."


Redazione
Interviste
9 DIC 2019 ORE 11:58

Umberto Chiariello, dagli studi di Canale 21, ha espresso alcune considerazioni sul momento negativo vissuto dal Napoli di Carlo Ancelotti.

Umberto Chiariello, conduttore delle trasmissioni calcistiche di Radio Punto Nuovo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Campania Sport, programma di approfondimento sui temi caldi in casa partenopea e non solo, in onda sulle frequenze di Canale 21Queste le sue considerazioni: "Il presidente Aurelio De Laurentiis è il solo a poter risolvere la situazione attuale, dando maggiore serenità alla squadra, che oggi è concentrata esclusivamente sulle multe. Stando a quanto mi hanno detto, infatti, i giocatori non sono tranquilli perché non pensano ad altro che a questo".

Chiariello ha poi aggiunto: "Anche determinate uscite pubbliche della dirigenza non hanno aiutato nel complesso. Se attacchi i giocatori e li chiami 'bambini' e 'marchettari', il fuoco non lo spegni ma lo accendi. Kalidou Koulibaly sa che la sua avventura a Napoli è ad horas, che è stato messo sul mercato dalle parole del presidente, che ha detto di non poterlo tenere in eterno, e dovrà fare le valigie. E non dimentichiamo che ad Allan il Paris Saint-Germain aveva promesso 6 milioni di euro di stipendio, mentre a Napoli ne percepisce soltanto 2: praticamente un terzo".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
GAZZETTA - È il fallimento del progetto Napoli! De Laurentiis corregga gli errori, alla fine della partita...Napoli, i tifosi se la prendono con Gattuso: "Scelta folle del mister, rischiamo la B!"
Napoli-Fiorentina, le pagelle de Il Mattino: "Ospina sfida le leggi della gravità. Allan corre meno del solito"RETROSCENA - Allan ha chiesto scusa a mister e compagni: la reazione di Gennaro Gattuso
Torino-Younes, dipende tutto da Iago Falque! Operazione di mercato tra i granata e la Roma?IL MATTINO - Luperto disastroso! Tre assenze pesantissime. Allan corre dritto negli spogliatoi
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.