Caressa: "Milan, sentito Pioli? E' rivoluzione copernicana! Napoli senza continuità, si è perso"


Redazione
Interviste
21 OTT 2019 ORE 00:10

Il telecronista di Sky Sport ha espresso alcune interessanti considerazioni sull'attuale stagione del campionato di Serie A.

Fabio Caressa, giornalista, conduttore televisivo, opinionista e telecronista della redazione di Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dell'emittente satellitare. Queste le sue considerazioni sul club azzurro e non solo: "Nel Milan si avverte una rivoluzione copernicana nelle parole di Stefano Pioli. Marco Giampaolo non avrebbe mai fatto dichiarazioni simili, c'è stato proprio un cambiamento psicologico, perché il mister ha ammesso che cambierà e lo farà anche in corso d'opera". 

Caressa ha poi aggiunto: "Il Napoli ha vinto abbastanza in scioltezza col Verona, ma finora non ha avuto grossa continuità. E' partito fortissimo col Liverpool, mentre in Serie A si è un po' perso. Forse fa troppo turnover: a ben pensare, non riesci a dire quale sia l'undici titolare di questa squadra. Ibrahimovic di nuovo in Serie A? Carlo Ancelotti lo prenderebbe subito. Zlatan, però, conoscendolo, non verrebbe gratis", ha concluso il noto giornalista al termine del suo intervento dagli studi milanesi.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
CORRIERE - La Roma lascia Politano al Napoli! Il sostituto di Zaniolo arriverà dal BarcellonaSarri confessa: "Napoli è qualcosa di speciale per me!". Il mister non farà sconti, il figlio Nicolè...
TUTTOSPORT - Il Napoli sarà rivoluzionato, cambierà (quasi) tutto! Callejon il primo a partireGAZZETTA - Napoli-Juventus, gli 11 di Gattuso! Lobotka finisce in panchina, Milik in attacco
TUTTOSPORT - Mercato, il Napoli ha deciso il futuro di Allan: Inter, Juventus e Psg spiazzati!Pavan attacca i napoletani: "Il tranello degli ingrati (contro Sarri): la Juventus è sotto attacco"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.