Bucchioni: "Icardi rischia di smettere di giocare a calcio, l'Inter non si piegherà a lui"


Redazione
Interviste
21 AGO 2019 ORE 20:05

Le parole del giornalista: "Non so cosa abbia in testa, ma se l'Inter dovesse reintegrare Icardi in rosa sarebbe la fine della credibilità della società".

Mauro Icardi è in bilico tra Inter e Napoli (c'è anche la Juventus, ma staccata). L'argentino spinge per restare a Milano e apre solo all'ipotesi di approdare alla corte di Agnelli. A fare il punto della situazione ci ha pensato il giornalista Enzo Bucchioni che è intervenuto in diretta a Radio Sportiva: "C’è un problema che sta mettendo Icardi in una difficoltà assoluta: non vedo che sbocco possa avere la sua carriera a questo punto se continua a rifiutare tutte le destinazioni".

Poi Bucchioni ha aggiunto ulteriori dettagli: "Non so cosa abbia in testa, ma l’Inter non si piegherà, perché se dovesse reintegrare Mauro Icardi in rosa sarebbe la fine della credibilità della società. Icardi ha perso anche la Nazionale argentina, non gioca da sei mesi, è una situazione assurda, calcisticamente incomprensibile. Se l'ex capitano dell'Inter vuol smettere di giocare a calcio, questa è la strada giusta per farlo”.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Il Napoli batte il Cagliari, Marolda: "Mertens goal! L'Europa Leavue non sarà chissà cosa..."Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."
Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."Napoli, distorsione al ginocchio per Hysaj. L'albanese rischia un lungo stop: i dettagli
Cagliari-Napoli, Mertens è decisivo. Iannicelli: "C'è una cosa che non mi è piaciuta"PAGELLE MEDIASET - Cagliari-Napoli, colpo da biliardo di Mertens! Bene Demme, un solo insufficiente
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.