Bucchioni: "Ecco i giocatori che formeranno l'ossatura del Napoli che verrà. A Cagliari..."


Redazione
Interviste
14 FEB 2020 ORE 22:43

Il giornalista è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli per analizzare il momento della squadra di Gennaro Gattuso.

Enzo Bucchioni, giornalista, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli: “Cagliari? Il Napoli arriva meglio alla prossima sfida perchè si trova quasi con un piede nella finale della Coppa Italia e dovrebbe avere entusiasmo e fiducia dopo l'importante vittoria contro l'Inter a San Siro. Però bisogna tenere alta la guardia perchè abbiamo visto che la squadra ci ha abituato a risultati altalenanti".

Poi Bucchioni ha aggiunto: "Se il Napoli gioca da Napoli può fare risultato contro tante squadre, e dunque anche a Cagliari. Di Lorenzo? Gattuso gli ha chiesto di fare tutto, anche il centrale difensivo. Rino, conoscendolo, fa tesoro di questi giocatori che hanno rabbia agonistica e in generale tanta voglia di fare bene. Sono sicuro che si affiderà a giocatori del genere, come Elmas e Di Lorenzo. Questi sono i giocatori che formeranno l’ossatura del Napoli che verrà".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Il Napoli batte il Cagliari, Marolda: "Mertens goal! L'Europa Leavue non sarà chissà cosa..."Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."
Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."Napoli, distorsione al ginocchio per Hysaj. L'albanese rischia un lungo stop: i dettagli
Cagliari-Napoli, Mertens è decisivo. Iannicelli: "C'è una cosa che non mi è piaciuta"PAGELLE MEDIASET - Cagliari-Napoli, colpo da biliardo di Mertens! Bene Demme, un solo insufficiente
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.