Bellucci incorona Lozano: "E' un predestinato!". Sulla difesa: "Manolas e Koulibaly..."


Raffaele Russomando
Interviste
11 SET 2019 ORE 22:23

L'ex bomber di Napoli e Sampdoria Claudio Bellucci ha parlato del nuovo gioiello degli azzurri e della sfida di sabato pomeriggio al San Paolo.

Nel corso di Marte Sport Live, il programma d’informazione sportiva di Radio Marte, è intervenuto Claudio Bellucci, ex attaccante sia del Napoli che della Sampdoria. Queste alcune sue considerazioni sulla sfida di sabato pomeriggio: "Il Napoli è la squadra che sta meglio, la Sampdoria non riesce a trovare il bandolo della matassa. Troppi gol subiti? Secondo me è una questione di equilibrio collettivo. Manolas e Koulibaly non possono giocare uno contro uno tutta la partita.

L'intervista prosegue: "Sampdoria in crisi? Di Francesco è un ottimo allenatore, è una questione di tranquillità che deve trovare tutto l'ambiente doriano. Lozano? E' un predestinato. E' un grande acquisto come lo è come quello di Llorente. Spero il Napoli quest'anno possa mettere qualche trofeo in bacheca. Problema gestione per Ancelotti? Lui è molto bravo a gestire le rose, a Napoli è diverso dimostrare il proprio valore partendo dalla panchina".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
IL MATTINO - Mertens-Napoli, rinnovo difficile. Il Dalian spinge, ci sono altre quattro ipotesiInsigne: "Il mio parere su Conte e Sarri. Maksimovic fortissimo, ho un messaggio per Chiellini"Juventus, scandalo ultras! Arrestati in 12 per violenza ed estorsione: "Capillare strategia criminale"
IL MATTINO - Mertens, rinnovo difficile. Il Napoli lo considera "vecchio", la reazione del belgaInsigne: "Il discorso con De Laurentiis rimane tra di noi. Non scelto Raiola per andare via! Elmas..."GAZZETTA - Napoli-Liverpool, probabili formazioni. Lozano e Llorente titolari, fuori Mertens!
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.