Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Un gatto randagio costa una mega multa al Besiktas, protagonista l'arbitro di Real-Juventus

Scritto da Redazione in Coppe7 GIU 2018 ORE 18:20

Incredibile decisione, l'episodio giudicato una "insufficienza organizzativa". L'Uefa ha sanzionato anche il lancio di oggetti da parte dei tifosi.

(ANSA) - NYON (SVIZZERA), 7 GIU - Un gatto randagio può costare anche 34 mila euro. E' questa la cifra che dovrà sborsare il Besiktas, sanzionato dall'Uefa per l'interruzione della partita causata dall'invasione di campo da parte del felino, durante il secondo tempo del ritorno degli ottavi di Champions contro il Bayern Monaco.

L'arbitro, l'inglese Michael Oliver - lo stesso che Buffon avrebbe poi duramente criticato per il rigore fischiato al Real Madrid - era stato costretto a fermare il gioco fino a quando il gatto aveva deciso di togliere il disturbo saltando i cartelloni pubblicitari. L'episodio è stato giudicato una "insufficienza organizzativa" che il club turco paga a caro prezzo. L'Uefa ha sanzionato anche il lancio di oggetti da parte dei tifosi.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie