UEFA, stabilita la distribuzione dei premi Champions 2019-20: circa 3 milioni per ogni vittoria!


Redazione
Coppe
11 LUG 2019 ORE 18:46

Chi vincerà la prossima edizione potrà incassare fino ad 82 milioni, per l'Europa League, invece, circa 20. Una notevole differenza.

La UEFA ha pubblicato la distribuzione dei premi relativi alla prossima edizione delle due competizioni europee. Per quanto riguarda la Champions League, chi vincerà potrà guadagnare fino a 82 milioni di euro. Questi gli importi che saranno versati nelle casse dei club, a cui andranno ad aggiungersi i 2,7 milioni per ogni partita vinta nella fase a gironi e i 900.000 per i match pareggiati. Raggiungimento della fase a gironi: 15 milioni. Ottavi di finale: 9,5 milioni. Quarti di finale: 10,5 milioni. Semifinali: 12 milioni. Finale: 15 milioni.

Vincitore della finale: 4 milioni

Questi i premi in denaro che ricaveranno le partecipanti all'Europa League, chiaramente  più poveri rispetto alla massima competizione europea per club: la squadra che succederà al Chelsea potrà guadagnare circa 20 milioni.

Raggiungimento della fase a gironi: 2,75 milioni

Sedicesimi di finale: 500.000

Ottavi di finale: 1,1 milioni

Quarti di finale: 1,5 milioni

Semifinali: 2,4 milioni

Finale: 4,5 milioni

Vincitore della finale: 4 milioni

Per la Supercoppa Europea, invece, la UEFA pagherà 3 milioni alle due finaliste, Liverpool e Chelsea, e 1 milione ulteriore alla vincitrice.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Senderos elogia Ancelotti: "Nessuno gestisce il gruppo come lui! L'ho avuto nell'ultimo anno al Milan e..."Sarri, tensione in conferenza stampa: prima risponde con una battuta, poi gela un giornalista RAI!Cassano: "Scudetto all'Inter! Champions League? Faccio il tifo per una sola squadra"
Brasile, i convocati di Tite: ci sono Gabigol e tre "italiani". Allan escluso dalla listaSarri risponde piccato: "Voi avete la fissa del turnover! Vi spiego cosa accade in Inghilterra"Bucchioni: "Mandzukic sarebbe titolare anche nel Napoli! La Juve ha il 'nuovo' Gerrard, ma sta deludendo"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.