San Paolo, nessun provvedimento contro il Napoli. La UEFA esamina tre gare, c'è anche il PSG!


Redazione
Coppe
30 NOV 2018 ORE 10:39

Lo stadio San Paolo era diffidato, ma la compagine di Carlo Ancelotti giocherà regolarmente a Napoli la sua prossima sfida europea.

Il Napoli, già qualificato matematicamente per l'Europa League, ma con la concreta possibilità di accedere agli ottavi di Champions League, giocherà regolarmente la sua prossima sfida europea al San Paolo. La UEFA, infatti, non ha aperto procedure nei confronti del club azzurro dopo la gara disputata dalla compagine di Ancelotti contro la Stella Rossa.

Il San Paolo era in diffida ed è stato sanzionato in più occasioni per lancio di petardi ed occupazione delle via di fuga sugli spalti. La UEFA indagherà invece su: AEK Atene-Ajax, CSKA Mosca-Viktoria Plzen e Paris Saint-Germain-Liverpool. Al Parco dei Principi, stadio dei francesi, è stato utilizzato materiale pirotecnico.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Fedele: "Metto la firma che Insigne va via! Icardi? Vi spiego. Ecco chi prenderei in attacco"PRIMA PAGINA IL MATTINO - Castagne dopo Ilicic, assalto all'Atalanta. Albiol verso la SpagnaPRIMA PAGINA CORRIERE - De Laurentiis e Ancelotti rifanno il Napoli! Conte, incassa e firma
PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Lazzari-Rui, il nuovo Toro cambia le fasce. Dzeko all'Inter per ConteTMW - Ospina via da Napoli: il colombiano torna all'Arsenal. I Gunners sfidano la Roma per Neto"Petrachi ha convinto Gasperini a firmare con la Roma!", Auriemma rilancia la bomba di mercato
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.