MONDIALI - Russia, i calciatori russi hanno sniffato ammoniaca: c'è una prima confessione

Redazione » Coppe9 LUG 2018 ORE 16:00

Ad ammetterlo sarebbe un membro della federazione russa che ha sottolineato tutti i benefici di una sostanza che non è proibita.

Piovono sospetti di doping sul calcio russo e ora nella bufera finisce anche la nazionale appena uscita dai Mondiali. Stando a quanto riportato dai tedeschi di Suddeutsche Zeitung, infatti, i calciatori russi avrebbero sniffato dell'ammoniaca prima delle partite contro Spagna e Croazia.

Chiariamo subito che si tratta di una sostanza non proibita, ma è provato che serve per migliorare il proprio rendimento. Ci sarebbe già una confessione: ad ammetterlo sarebbe un membro della federazione russa che ha sottolineato come l'ammoniaca dia dei benefici fisici, come stimolare la respirazione e migliorare il flusso d'ossigeno.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
Che lezione di stile di Gattuso: "Non mi sentirete infamare Higuain! Se parlo male è perchè..."Sentite Di Marzio: "Allan come De Rossi. Fabian? La cravatta gialla va solo sul vestito blu"Milan, Maldini: "Piatek non è Shevchenko. Paquetà? Dimenticate che è arrivato dal Brasile. Higuain..."
El Kaddouri: "La mia su Napoli-Torino. Hamsik top al mondo! Sarri? Critiche esagerate. L'Europa League..."Atalanta, Gasperini incredulo: "Eravamo in completo controllo, poi Piatek ha spaccato tutto"Chiariello: "Hamsik, il rumore del silenzio: ricordate Scirea? Marek e Icardi sono Zenit e Nadir"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.