La Juventus ha troppi giocatori, due big saranno esclusi dalla lista Champions! Ramsey a rischio


Redazione
Coppe
3 SET 2019 ORE 09:59

La Juventus ha troppi giocatori in organico, Maurizio Sarri sarà costretto ad escludere due giocatori dalla lista Champions.

Suona il campanello d'allarme in casa Juventus. Molti hanno elogiato il mercato del club bianconero dimenticando i tanti esuberi che peseranno sul bilancio e sul monte ingaggi della società, anche perché due giocatori saranno costretti ad essere esclusi dalla lista Champions League. L'edizione odierna del Corriere dello Sport fa sapere che la scelta ricadrà su due tra Emre Can, Matuidi, Ramsey e Mandzukic, tutti giocatori di valore con uno stipendio importante.

La Juventus ha provato in tutti i modi a cederli, ma non è riuscita a trovare acquirenti e ora due di questi guarderanno la Champions League da casa. Potevano anche esserne di più senza il ko di Chiellini che salterà certamente la fase a gironi. In casa bianconera c'è molta preoccupazione per il pesantissimo monte ingaggi, tanti giocatori ultratrentenni prendono vagonate di milioni e sono giocatori ormai non più centrali nel progetto bianconero.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Senderos elogia Ancelotti: "Nessuno gestisce il gruppo come lui! L'ho avuto nell'ultimo anno al Milan e..."Sarri, tensione in conferenza stampa: prima risponde con una battuta, poi gela un giornalista RAI!Cassano: "Scudetto all'Inter! Champions League? Faccio il tifo per una sola squadra"
Brasile, i convocati di Tite: ci sono Gabigol e tre "italiani". Allan escluso dalla listaSarri risponde piccato: "Voi avete la fissa del turnover! Vi spiego cosa accade in Inghilterra"Bucchioni: "Mandzukic sarebbe titolare anche nel Napoli! La Juve ha il 'nuovo' Gerrard, ma sta deludendo"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.