FOTO - Milan-Juventus, il rigore concesso a Ronaldo fa esplodere le polemiche! Tifosi rossoneri furiosi


Raffaele Russomando
Coppe
13 FEB 2020 ORE 22:40

Sta facendo e farà discutere tantissimo il rigore concesso alla Juventus nei minuti finali della sfida pareggiata 1-1 col Milan in Coppa Italia.

La gara tra Milan e Juventus per quanto riguarda la semifinale di andata della Coppa Italia è finita 1-1 tra tantissime polemiche. Ad Ante Rebic gli ha risposto Cristiano Ronaldo dal dischetto fissando la sfida sul punteggio di parità. Proprio il rigore concesso al portoghese sta facendo discutere tantissimo nelle modalità. Ma l'arbitro Valeri non ha avuto il minimo dubbio ed ha concesso la massima punizione alla formazione bianconera di mister Maurizio Sarri. 

Roventi le polemiche sui social che, impietosamente ricordano come, a distanza di poche ora il metro di giudizio sia diametralmente l'opposto. Calabria va a contrasto con Cristiano Ronaldo che in rovesciata lo colpisce sul braccio e qui viene concesso il rigore alla Juventus mentre, nel caso di ieri che ha visto suo malgrado protagonista il difensore dell'Inter De Vrij colpire col polso il pallone. Ma qui niente massima punizione in favore del Napoli. Come si suol dire, due pesi e due misure. 

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport e testo

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Il Napoli batte il Cagliari, Marolda: "Mertens goal! L'Europa Leavue non sarà chissà cosa..."Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."
Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."Napoli, distorsione al ginocchio per Hysaj. L'albanese rischia un lungo stop: i dettagli
Cagliari-Napoli, Mertens è decisivo. Iannicelli: "C'è una cosa che non mi è piaciuta"PAGELLE MEDIASET - Cagliari-Napoli, colpo da biliardo di Mertens! Bene Demme, un solo insufficiente
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.