Decisione improvvisa del Milan, doccia fredda per i tifosi rossoneri! Torino in Europa League?


Redazione
Coppe
1 GIU 2019 ORE 18:01

La decisione è attesa per lunedì, potrebbero beneficiarne la Roma, che raggiungerebbe così direttamente la fase a gironi dell'Europa League, e il Torino.

Il Milan fuori dall'Europa League per la prossima stagione? La bomba arriva dal portale 'Football Italia': i rossoneri potrebbero accettare l'esclusione dalle coppe europee per la stagione 2019/2020. C'è già la decisione della Uefa? Il club con Gazidis in prima linea, complice la mancata qualificazione alla Champions, starebbe negoziando l'uscita dalle competizioni continentali relativamente al contenzioso sul Fair Play Finanziario con l'Uefa.

Una strategia che sicuramente non farebbe piacere ai tifosi rossoneri, ma che sarebbe indirizzata al riequilibrio progressivo della situazione economica della società, risultando troppo stretti i paletti da rispettare in vista delle prossime stagioni. La decisione è attesa per lunedì, potrebbero beneficiarne la Roma, che raggiungerebbe così direttamente la fase a gironi dell'Europa League, e il Torino, che accederebbe ai preliminari di fine luglio al posto dei giallorossi.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Di Marzio: "James Rodriguez-Napoli, la situazione. Si lavora per Manolas, la verità su Lozano"PRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Sarri, c'è Rabiot! Giampaolo nuovo allenatore del MilanPedullà: "Albiol serissimo, De Laurentiis ha sbagliato. Manolas non spacca lo spogliatoio"
PRIMA PAGINA CORRIERE - Sarri da Ronaldo. Luis Enrique, la partita più difficile è per la vitaSKY - Juventus, obiettivi De Ligt e Rabiot: Cancelo in uscita. I bianconeri hanno un grande sognoPedullà: "Napoli, prendi Manolas: è un affare! Piccola bugia di De Laurentiis su Lozano"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.